Luca Balducci (Noi Cittadini), "Dalla parte dei più piccoli"

1' di lettura Senigallia 17/09/2020 - Noi Cittadini vogliamo rappresentare anche chi ancora non ha diritto al voto ma è coinvolto dalla vita e dalle scelte politiche di chi ci governa: bambine e bambini, ragazze e ragazzi di Senigallia.

Ci siamo resi conto di non avere a disposizione spazi, attività formative strutturate, ambienti di confronto, nei quali possiamo come genitori assieme ai più piccoli crescere sia come famiglia che come comunità. Partiremo da gruppi di lavoro interdisciplinari che, confrontandosi, realizzeranno progetti e iniziative per promuovere il benessere dei bambini e ragazzi. Un esempio è la volontà di educare i giovani alla legalità collaborando con il locale presidio di Libera.

Non vogliamo poi tralasciare gli spazi all’aperto per i ragazzi creando nuove realtà nei quartieri e frazioni e potenziando quelle già presenti, aumentando la qualità del verde pubblico e migliorando la sicurezza delle stesse aree, garantendone la manutenzione nel tempo. Sarà premura poi sviluppare una rete di famiglie al fine di promuovere queste attività:
- servizio di sostegno scolastico
- laboratori ed attività manuali
- attività motoria e gioco libero Vogliamo far capire ai nostri ragazzi che stanno crescendo in una comunità viva e che l’ambiente pubblico non appartiene a un piccolo gruppo di persone, ma è e sarà di loro. Per queste motivazioni mi sono candidato con la Lista Civica ‘Noi Cittadini’, a sostegno della candidatura a Sindaco di Paolo Molinelli.






Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 17-09-2020 alle 09:15 sul giornale del 18 settembre 2020 - 276 letture

In questo articolo si parla di politica, spazio elettorale autogestito, noi cittadini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwh2





logoEV