Glauco Simonetti (Diritti al Futuro): "Lo sport può costruire bellezza e meraviglia"

2' di lettura Senigallia 17/09/2020 - In merito agli articoli apparsi sulla stampa locale riguardanti lo stato di salute dei nostri impianti sportivi e/o ludici, vorrei riportare sinteticamente un’idea e un’applicazione che ho trovato su un quotidiano e che trovo di interesse generale.

L’allenatore di una squadra di pallavolo di Serie A1 viene avvicinato da alcuni responsabili di una struttura che si occupava di ragazzi che avevano alle spalle difficili storie di vita. L’allenatore fu invitato a visitare i luoghi frequentati da questi ragazzi: “luoghi impresentabili! “

All’allenatore viene un’idea: proporre la pallavolo come una forma di terapia per i ragazzi in difficoltà! Idea brillante, quella dell’allenatore , che aveva però , come presupposto essenziale una richiesta di base : gli allenamenti di questa “ bassa squadra” dovranno svolgersi nello stesso Palasport della Squadra di A1.

Il lunedì, giorno di riposo della prima squadra, il Palasport doveva essere allestito come se si fosse allenata la prima squadra: la rete quella bella, i palloni ufficiali, le magliette lavate stirate e profumate, le luci tutte accese! Tutto doveva essere perfetto, pulito, ordinato, luminoso!

La faccio breve: dopo mesi di allenamenti le emozioni positive dei ragazzi che erano vissuti in difficoltà crescevano e la loro squadra riuscì a vincere addirittura un set contro una squadra di ragazzi di una scuola superiore! L’entusiasmo per il ”luogo”, la sua “bellezza” aveva trasformato anche le loro capacità di espressione: la bellezza di ciò che ci circonda incide sul nostro comportamento! Alla fine di questa esperienza i ragazzi assumevano una quantità di psicofarmaci all’incirca equivalente alla metà rispetto a quella assunta quando avevano iniziato! “Ho imparato (scriveva quell’allenatore) grazie a questa esperienza, l’oggettiva possibilità dello sport di costruire bellezza e meraviglia”!

Tutto questo per dire che noi ci crediamo davvero al potere salvifico che hanno i luoghi belli: ecco perché ci investiremo con forza e determinazione ascoltando con trasparenza i consigli e le proposte dei nostri concittadini.






Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 17-09-2020 alle 09:21 sul giornale del 18 settembre 2020 - 278 letture

In questo articolo si parla di politica, spazio elettorale autogestito, sinistra in festa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwh5





logoEV