Fassino a Senigallia: “Non un voto per centrosinistra ma per un buon Sindaco e un buon Presidente”

1' di lettura Senigallia 18/09/2020 - Non è per la continuità con le amministrazioni precedenti che bisogna votare Fabrizio Volpini Sindaco di Senigallia e Maurizio Mangialardi Presidente della Regione Marche, ma “per il salto di qualità che solo una classe dirigente preparata, competente e con una visione può fare.”

A dirlo giovedì pomeriggio in piazza Roma Piero Fassino del Partito Democratico venuto in città per sostenere i due candidati di centrosinistra in Comune e in Regione. “Non è che se governiamo noi va tutto bene, ha precisato Fassino, ma se confronto la Regione Marche con altre regioni la differenza la vedo e rivendico con orgoglio quello che è stato fatto qui.’’ A meno di 48 ore dalla fine della campagna elettorale Piero Fassino fa un appello al voto per Volpini e Mangialardi.

Bisogna votarli non perché rappresentano il centrosinistra ma “per un buon Sindaco e un buon Presidente”, entrambi secondo Fassino hanno le carte in regola e la preparazione giusta per esserlo. L’appello non è rivolto solo a chi ha simpatie politiche a sinistra, ma anche a chi è indeciso e a chi vota a destra. Chi vota a destra deve sapere che qui “domenica non si vota Salvini o Meloni, ha detto Fassino, ma si sceglie il Sindaco della tua città e il Presidente della tua Regione, dove vivi, lavori e cresci i tuo figli.”

Quello dei prossimi 20 e 21 Settembre non sarà “un voto d’appartenenza, ha aggiunto Fassino, ma un voto utile”, bisogna votare i candidati che possono essere eletti e non disperdere il voto.


da Fabrizio Volpini
candidato sindaco





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 18-09-2020 alle 09:39 sul giornale del 18 settembre 2020 - 154 letture

In questo articolo si parla di fabrizio volpini, politica, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwns





logoEV
logoEV