Incontro del candidato sindaco Paolo Molinelli a Marzocca

2' di lettura Senigallia 15/09/2020 - Continua “la corsa” del candidato Sindaco Paolo Molinelli per raggiungere più cittadini possibile nei luoghi dove vivono e per ascoltare dalla loro viva voce quali sono le problematiche più sentite e per presentare le proprie proposte al “Sindaco che verrà”.

Oggi è stata la volta di Marzocca, una delle frazioni più grandi e popolose che ha dato alla città ben due sindaci ma che sconta i problemi di una gestione non sempre appropriata ed adeguata alle esigenze della gente. Strade che attendono da tempo una riasfaltatura vengono rifatte proprio in questi giorni. Asfaltature che, tra l’altro, al pari di altre manutenzioni ordinarie, essendo appaltate a terzi, hanno costi superiori a quelli che si sosterrebbero se fossero gestite direttamente. Il programma delle due Liste Civiche ‘Senigallia Bene Comune’ e ‘Noi Cittadini’ prevede, al contrario, di recuperare le esternalizzazioni man mano che scadono e di riportarle nella gestione in economia tramite una partecipata comunale e ciò in tema di gestione del verde, delle manutenzione strade, dell’asfalto, della raccolta rifiuti, ecc.

Ci sono esempi in tale senso in altri Comuni anche marchigiani che con tale innovazione hanno recuperato risorse economiche offrendo al contempo servizi migliori alla Collettività. Sull’ospedale bisogna ritornare ai livelli precedenti il “decreto Balduzzi”, ha affermato Molinelli, riportando a Senigallia i reparti persi, altrimenti il nostro presidio ospedaliero diverrà sempre più un contenitore vuoto. Abbiamo anche in programma di costituire una ‘Cooperativa Sanitaria Comunale’ convenzionata con l’ASUR per smaltire le lunghissime liste di attesa. Buona la partecipazione delle persone di Marzocca nella sede dell’incontro, l’anfiteatro del piazzale della Biblioteca intitolata a Luca Orciari, figlio prematuramente scomparso del Senatore.

I Cittadini hanno rappresentato le problematiche locali che riguardano la mancata manutenzione ordinarie di strade e verde con giochi per i bambini vetusti ed in cattive condizioni, poi i trasporti pubblici non sempre adeguati alle esigenze ed altro ancora.






Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 15-09-2020 alle 09:38 sul giornale del 16 settembre 2020 - 406 letture

In questo articolo si parla di noi cittadini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bv1q





logoEV