Pesaro: Rapina a Gabicce Mare, 87enne sequestrata in casa

carabinieri 1' di lettura Senigallia 05/08/2020 - Sono stati momenti di terrore quelli vissuti da una 87enne sequestrata e rapinata ieri mattina a Gabicce Mare.

La donna è stata avvicinata da un impostore che si è finto un tecnico dell'acqua. Con la scusa di verificare una perdita dalle tubature, il ladro si è fatto aprire la porta di casa.

A quel punto è arrivato anche il complice, ma quando la donna ha capito che si trattava di un furto era già tardi. L'87enne è stata bloccata e imbavagliata in casa, mentre i ladri si sono messi alla ricerca di oro e preziosi.

Trovata la cassaforte, hanno tentato di tagliarla con una smerigliatrice poi, entrati in possesso della chiave, l'hanno aperta e preso il contenuto, circa 1.300 euro in contanti e alcuni monili in oro per un valore totale di circa 2.500 euro.

L'anziana, che nel frattempo era stata chiusa a chiave in camera da letto, è riuscita a liberarsi e uscita sul balcone ha dato l'allarme.

Sul posto i carabinieri ma dei ladri nessuna traccia.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2020 alle 10:11 sul giornale del 06 agosto 2020 - 247 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rapina, gabicce mare, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bswT





logoEV