"Geograficamente instabile", il libro della senigalliese Pamela Violanti e dei suoi viaggi intorno al mondo

3' di lettura Senigallia 04/08/2020 - "Geograficamente Instabile" è il titolo del suo primo libro dove racconta gli episodi principali dei suoi viaggi e gli insegnamenti che ne ha tratto; perchè Pamela non ha viaggiato per turismo bensì per vivere i luoghi, la gente, le culture e anche, a volte, i disagi dei 61 paesi che l'hanno ospitata.

Un percorso fatto di viaggi, emozioni e amici sparsi per il mondo che l'hanno resa “geograficamente instabile”, come si definisce sempre.

Ripercorrere la propria vita emozionalmente e sentimentalmente non è stato semplice ma è riuscita a mettere nero su bianco raccontando i suoi passi che l'hanno portata a visitare 61 paesi nel mondo a soli 20 anni ed essere la ragazza cosmopolita che è oggi.
Trovo che nelle storie vere ci sia sempre il fascino dell’autenticità, nonostante siano le storie più difficili da raccontare soprattutto quando si è i protagonisti però credo fermamente che il mondo abbia bisogno di queste storie.
Ascoltare tutte le persone incontrate, i loro accenti, modi di fare e vivere la vita hanno fatto capire a Pamela che noi umani abbiamo tremendamente bisogno di queste storie per aprire la nostra mente e vivere meglio nel nostro quotidiano.
Di fronte ad un mare di informazioni che circolano nel web, nei notiziari e in altri mille modi, ci si può sentire persi, confusi, spaesati, con difficoltà a capire il proprio percorso. Se c’è una cosa che aiuta a vivere la vita che si desidera al di sopra di tutto è l’atteggiamento mentale e per quanto possa sembrare una frase fatta in realtà nasconde un mondo gigantesco fatto di studi, leggi e tanto altro.
Presentando il suo percorso di vita sotto forma di libro Pamela mira ad aiutare le persone a vedere oltre, a migliorarsi, a motivarsi a non rimandare più i propri sogni all’indomani, perché “oggi”, il “qui e ora” è l’unica cosa su cui ognuno di noi può agire, sempre.
Nel futuro ci si arriva poi, dopo quei “qui e ora” che vanno ottimizzati, perché il tempo è l’unica cosa che nessuno di noi può comprare se non che renderla il proprio migliore amico e farne qualcosa di meraviglioso, giorno dopo giorno.
Ogni storia è unica, non esiste un cammino esclusivo, e la scrittrice con il suo racconto di vita vuole ispirare ed emozionare al punto di spronare a portare avanti il percorso di ognuno nel migliore dei modi.
Ha racchiuso in queste pagine gli insegnamenti e le lezioni imparate viaggiando per il mondo, ritrovandosi nelle più remote destinazioni e situazioni, conoscendo culture distanti e relazionandosi con persone di ogni etnia, stato sociale e religione.
Tornata a Senigallia, durante la quarantena, ha deciso di mettere nero su bianco i suoi viaggi che potrete vivere leggendo questo libro meraviglioso che trovate in esclusiva da Mondadori Bookstore in Corso 2 Giugno, 61 a Senigallia oppure on line su Amazon .






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2020 alle 11:00 sul giornale del 05 agosto 2020 - 2276 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Maurizio Lodico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/br4G





logoEV
logoEV