contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

I firmatari dell'appello "Per l'unità di tutte le forze democratiche e di sinistra delle Marche", incontrano Mangialardi

1' di lettura
467

da Organizzatori


"La disponibilità a dialogare sul piano programmatico con le altre forze di sinistra e con il Movimento 5 Stelle offerta da Maurizio Mangialardi, candidato alla presidenza della Regione Marche, rappresenta un fatto molto positivo, un'occasione da non perdere per provare ad allargare il perimetro della coalizione di centrosinistra e dare alle Marche un governo capace di affrontare le sfide che affiorano nel nuovo mondo mutato dal Covid".

A dirlo sono Mario Carassai, Tamara Ferretti e Nino Lucantoni, estensori e primi firmatari dell'appello "Per l'unità di tutte le forze democratiche e di sinistra delle Marche, i quali hanno incontrato venerdì pomeriggio il candidato alla presidenza della Regione Marche Maurizio Mangialardi.

"L'auspicio - hanno aggiunto - è che lo spazio apertosi sia foriero di un reale confronto democratico che permetta di costruire nuove sinergie e, soprattutto, di varare un ambizioso programma di riforme per la nostra regione. È questo l'impegno che chiederemo anche ai candidati alla presidenza Gian Mario Mercorelli e Roberto Mancini". "Se la volontà è quella di confrontarci sul piano programmatico - ha detto Mangialardi - non ci sono problemi. Anzi, è quanto vado personalmente ribadendo da mesi. La mia disponibilità è massima, e l'ho ribadita anche di recente. Abbiamo la possibilità di beneficiare anche nel nostro territorio dei provvedimenti del governo e di fruire delle tante risorse che arriveranno dall'Europa per realizzare opere e servizi che le Marche attendono da tempo. Tutto ciò è possibile, ma è necessario che dall'altra parte si manifestino analoghi intenti e cadano le irricevibili pregiudiziali sulle persone".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2020 alle 10:01 sul giornale del 28 luglio 2020 - 467 letture