contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
pubbliredazionale

Vacanze assicurate a Senigallia: accordo tra albergatori e Assi-France

1' di lettura
1682

di Redazione


Marco Manfredi Presidente della Associazione Alberghi e Turismo Senigallia e Cesare Baldiserri Presidente di Assi-France, storica agenzia UnipolSai di Senigallia, presentano l’accordo Vacanze assicurate a Senigallia.

In tempi di Coronavirus per rendere più tranquilla la permanenza dei turisti a Senigallia Unisalute , l’assicurazione sanitaria del gruppo Unipol che con 8,6 milioni di clienti è prima in Italia per numero di clienti assistiti, ha elaborato un piano di copertura rispetto al Covid. In pratica ai turisti, compreso nel prezzo del soggiorno delle strutture aderenti all’iniziativa, viene fornita una copertura che garantisce protezione in caso di positività al Covid-19 L’iniziativa è orientata a far aumentare la percezione di sicurezza dei clienti in questa fase di ripartenza.

La garanzia consiste: - una diaria giornaliera in caso di ricovero; - una indennità forfettaria post ricovero a seguito di terapia intensiva; - consulto medico immediato in caso di sintomi sospetti, una consulenza psicologica, oltre ad informazioni telefoniche in merito a strutture sanitarie pubbliche e private, farmaci e preparazione ad esami diagnostici. Il tutto fino a 90 giorni successivi all’attivazione da parte della struttura ricettiva.

L’obbiettivo dell’accordo fra l’Associazione e l’Assi-France è quello di favorire il soggiorno a Senigallia garantendo ai turisti più sicurezza Baldiserri spera che questa iniziativa di affiancare gli albergatori di Senigallia possa contribuire a fornire servizii importanti a favore dei turisti ospiti contribuendo così alla ripartenza di un settore strategico per la città.



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 25-07-2020 alle 08:35 sul giornale del 27 luglio 2020 - 1682 letture