contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Serra de' Conti: rave party non autorizzato, intervengono Polizia e Carabinieri

1' di lettura
6628

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


polizia notte
Nella serata di sabato, a Serra de' Conti, è stato organizzato un rave party presso un'area privata che ha attirato numerosi giovani, che già qualche settimana fa aveva suscitato le lamentele dei residenti per via della musica ad alto volume.

In relazione ai pericoli connessi ad eventuali assembramenti incontrollati dato l l'attuale periodo di emergenza Covid, il sindaco aveva diffidato l'organizzatore a mettere in campo il rave. Su disposizione del questore di Ancona è stato effettuato un consistente servizio di ordine pubblico che ha visto la partecipazione di decine di agenti della polizia e carabinieri che hanno provveduto ad effettuare puntuali controlli all'interno dell'area destinata al rave e anche all'esterno, in collaborazione anche con la Polizia Locale.

Sono in corso accertamenti per verificare gli estremi per applicare dure sanzioni a carico degli organizzatori ma anche alle poche decine di partecipanti alla festa. Tanti giovani, infatti, informati che il rave era sottoposto a diffida, avevano deciso di non partecipare e se n'erano andati. I controlli al rave sono stati ovviamente diretti soprattutto ad assicurare l'incolumità delle persone e ad evitare fenomeni di uso di droghe tant 'è che sono state anche utilizzate anche le unità cinofile.



polizia notte

Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2020 alle 17:35 sul giornale del 27 luglio 2020 - 6628 letture