A Senigallia torna la rassegna “Sotto le stelle del jazz”

3' di lettura Senigallia 16/07/2020 - La Spiaggia di Velluto rinnova il suo appuntamento con le raffinate atmosfere jazz. Torna infatti la tradizionale rassegna “Sotto le stelle del jazz”, organizzata dal Comune di Senigallia e dall’associazione Gratis, che si terrà nella suggestiva cornice di piazza Garibaldi.

Tre splendidi concerti che prenderanno il via martedì 11 agosto, alle ore 21, 30, con “Gillanda”, un sentito omaggio alla musica e alla poesia di Gilberto Gil, uno dei più rappresentativi esponenti della Musica Popular Brasileira, che vedrà protagonisti Silvia Donati (voce), Daniele Santimone (chitarra) e Roberto Rossi (batteria e percussioni). Compositore e autore presente da oltre quarant’anni sulle scene brasiliane e internazionali, Gil non ha bisogno di presentazioni: per lui parlano gli oltre cinquanta dischi al suo attivo e le centinaia di collaborazioni con artisti di tutto il mondo.

Mercoledì 12 agosto, sempre alle ore 21,30, sarà invece la volta dell’imperdibile concerto “Someday” dello Spiritual Trio, uno dei progetti più affascinanti di Fabrizio Bosso. Sono passati dieci anni dal suo incontro con l’organista Alberto Marsico e con il batterista Alessandro Minetto, da cui è nata questa formazione che rende omaggio alla musica nera, declinata nella sua variante Gospel e Spiritual. Dieci anni che hanno visto la produzione di ben tre album. Il primo, “Spiritual” del 2011, affrontava un repertorio radicato nella tradizione popolare nera (Nobody Knows the Trouble I’ve Seen, Down By The Riverside, Whe the Saint go Marchin’ in). In “Purple” del 2013, il trio aveva invece scelto di esplorare ulteriormente quel mondo alla ricerca di un repertorio – tanto tradizionale che moderno – in cui potersi esprimere al meglio (A Change is Gonna Come, Wide in the Water, Go Down Moses). Con il terzo lavoro, “Someday”, pubblicato a dicembre 2019 il passaggio è stato quello di ampliare ulteriormente la ricerca fra brani che, pur non provenendo dalla tradizione Spiritual, possano essere reinterpretati in quella chiave ed essere apprezzati nella sonorità ormai inconfondibile del trio. (Bridge over trouble water, Lawns, Someday We All Be Free).

La rassegna si concluderà giovedì 13 agosto, alle ore 21,30, con lo straordinario concerto di Agorà, la storica band formatasi nel 1974, al culmine dei movimenti musicali e sociali iniziati nel decennio precedente con il fenomeno Beat, la cultura hippy e poi lo sviluppo di un Rock più’ energico e articolato, entrato in connubio anche con il jazz. Nel concerto di Senigallia, che vedrà salire sul palco Renato Gasparini (chitarra), Lucio Cesari (basso), Massimo Manzi (batteria), Gianni Pieri (violoncello) e Marco Agostinelli (fiati e tastiere), gli Agorà presenteranno in anteprima il nuovo album e alcuni classici come “Cavalcata solare” e “Piramide per domani” . Tutti i concerti prevedono un biglietto di ingresso di 7 euro (posto unico). Si ricorda che per assistere agli spettacoli è necessaria la prenotazione da effettuare attraverso una delle seguenti modalità: sul portale www.vivaticket.it oppure al teatro La Fenice, il giovedì e il venerdì, dalle ore 17 alle ore 20, e il sabato, dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 17 alle ore 20. Sarà inoltre possibile prenotare e acquistare i biglietti eventualmente rimasti disponibili anche direttamente sul luogo dell'evento a partire da un’ora prima dell’inizio della manifestazione. Info: 335 1776042 Dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 12,30








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2020 alle 14:15 sul giornale del 17 luglio 2020 - 1150 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqNK





logoEV
logoEV