Pesaro: VL-Carpegna Posciutto, avanti insieme! Presentato Repesa: “Ario mi ha convinto in 5 minuti”

VL 2' di lettura Senigallia 07/07/2020 - Nel pomeriggio odierno, presso la sala conferenze di Villa Cattani Stuart, la Victoria Libertas Pesaro ha ufficializzato il rinnovo della partnership con Prosciutto di Carpegna.

L’azienda rimarrà dunque il Main Sponsor della VL sino al termine della stagione sportiva 2020/2021. La conferenza si è tenuta alla presenza di Ario Costa, Presidente della Victoria Libertas Pesaro, Andrea Beretta, rappresentante dell’azienda, Luciano Amadori, Presidente del Consorzio Pesaro Basket, Luca Ceriscioli, Presidente della Regione Marche ed il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci.

“E’ per noi motivo di grande orgoglio la prosecuzione dell’accordo con la famiglia Beretta e con il marchio DOP Carpegna Prosciutto. Siamo particolarmente lieti della rinnovata fiducia da parte di un’eccellenza del nostro splendido territorio. Siamo pronti a scendere nuovamente in campo sul palcoscenico cestistico più importante a livello nazionale” ha affermato Ario Costa.

Il numero uno biancorosso è seguito da Luciano Amadori: “Il contratto che abbiamo sottoscritto testimonia la grande volontà del Gruppo Fratelli Beretta di proseguire questa avventura anche al fianco del Consorzio che si dimostra un fondamentale punto di riferimento dentro e fuori dal parquet, pur consapevoli della complessa situazione economica aggravata dalla recente pandemia”.

Immancabile un commento di Andrea Beretta, visibilmente soddisfatto per il rinnovo siglato: “La VL vanta una storia importante, un passato glorioso che tutti vogliamo non solo poter ricordare, ma rivivere e godere nella prossima stagione sportiva. Per tale ragione siamo orgogliosi di sostenere i ragazzi che nel prossimo campionato ne terranno alta la bandiera”.

La Victoria Libertas, inoltre, ha presentato ufficialmente a stampa e tifosi il nuovo coach Jasmin Repesa, il quale ha voluto spendere belle parole per il suo nuovo club: “Sono arrivato a Pesaro da pochi giorni ma ho avuto modo di percepire la passione della città per questo sport. La tradizione della VL è nota anche fuori dai confini nazionali come nel mio Paese, la Croazia. Anche da parte mia un sentito ringraziamento alla famiglia Beretta che ha deciso di prolungare il suo impegno al nostro fianco. Perché ho scelto Pesaro? E’ bastata una chiacchierata di 5 minuti con Ario per convincermi: il progetto è interessante, si tratta di un’avventura completamente diversa rispetto alle mie esperienze passate. So di portare aspettative, ma conosciamo bene il nostro punto di partenza. Allo stesso tempo però abbiamo grandi ambizioni. Mercato? Il budget a disposizione ci ricorda che non avremo grandi margini d’errore. Dovremo essere bravi ad individuare i tasselli migliori per noi. Ai miei giocatori chiederò lavoro e sacrificio: solo così potremo ambire a qualcosa di importante”.

GUARDA LE NOSTRE VIDEO INTERVISTE!






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2020 alle 20:50 sul giornale del 09 luglio 2020 - 224 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vivere pesaro, articolo, VL, Roberto Panaroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bp4q





logoEV
logoEV