contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Tutti vogliono un’auto Tesla: così si spiega il successo

5' di lettura
326

di Redazione


Elon Musk, creatore della società Tesla, ha visto incrementare la vendita delle sue auto in maniera quasi esponenziale, tanto da contare circa il 50% in più di auto vendute nel 2019 rispetto a quelle vendute nel 2018.

La strada intrapresa da questa azienda sembra porti davvero ottimi frutti che dovrebbero anche far aumentare ancora di più le vendite grazie al lancio imminente dei nuovi modelli in produzione.
Già le stime fatte da Musk prevedevano un incremento notevole delle vendite, ma queste sono state anche confermate dall'aver superato le unità di automobili vendute previste da Wall Street.
Ma come si spiega il successo di queste auto?

Alta tecnologia e grandissimo comfort per Tesla

Le auto Tesla vantano un connubio perfetto tra grande efficienza, sicurezza e stile. La mission dei progettatori di Tesla è quella di realizzare un'auto costruita interamente intorno al driver: questo vuol dire che tutte le cose sono pensate e vengono realizzate affinché garantiscano un'esperienza di guida sicura e confortevole.

Un'altra caratteristica fondamentale delle auto Tesla è che viene lasciato davvero ampio spazio alle persone, in quanto le batterie non vengono più posizionate nel portabagagli, ma sotto il pianale oppure in un ulteriore spazio ricavato nel cofano anteriore.
Un'attenzione particolare, inoltre, viene assicurata anche alla comodità del conducente e dei passeggeri grazie al design dei sedili che prevede una grande comodità e ampi spazi.

La tecnologia a bordo delle auto Tesla vanta dispositivi avanzatissimi. In tutte le auto sono presenti telecamere per garantire visibilità totale durante la guida e nelle fasi di parcheggio, facilitato ulteriormente anche da dispositivi sonori funzionanti tramite sensori e ultrasuoni che riducono così drasticamente il rischio di effettuare collisioni, aiutando il guidatore anche nelle difficili manovre di parcheggio o di altro tipo.

L'alta tecnologia è presente anche all'interno dell'abitacolo, in quanto dotato di un grande schermo touchscreen con cui è possibile accedere alle diverse applicazioni che gestiscono il funzionamento o la personalizzazione degli accessori dell'auto.

Grandi prestazioni delle auto Tesla

Tesla può vantare già un gran successo grazie ai numeri soddisfacenti che le sue auto riescono a ottenere. Per un'auto elettrica non è quasi possibile uscire dalla città e addentrarsi per le strade extraurbane, poiché percorrere lunghi tratti di strada non è sempre realizzabile con vetture elettriche. Con Tesla, però, si è arrivati a percorrere distanze importanti che anche di 500 o 600 chilometri, impensabile fino a qualche tempo fa.

Si pensi anche solo semplicemente che si è passati da un modello che al massimo poteva percorrere pochi chilometri, per arrivare a modelli che addirittura possono arrivare anche a toccare velocità molto alte.
Questo vuol dire che la tecnologia non si ferma praticamente mai e che, anzi, la sua evoluzione è così veloce da far sembrare un rottame un'auto acquistata anche semplicemente 4 anni fa.

I costanti aggiornamenti dei software a cui Tesla tiene tantissimo dedicandosi in tutto, si rivelano davvero importanti per rendere queste macchine le migliori auto elettriche, sia dal punto di vista estetico e del design, sia dal punto di vista funzionale e delle prestazioni offerte.

Tesla: costi di gestione più bassi

Le auto elettriche è risaputo che abbiano dei costi di gestione molto più bassi, poiché il loro carburante può provenire da una fonte rinnovabile e, soprattutto, non produce emissioni inquinanti che, alla lunga, provocano gravi costi per tutti. Oltre a permettere il notevole abbattimento dei costi dei carburanti, un ulteriore risparmio arriva proprio dalla nostra legislazione che permette che vengano effettuate riduzioni della tassa regionale in alcune regioni anche per un periodo di tempo relativamente lungo.

In regioni come la Basilicata, ad esempio, il bollo auto è gratuito per i primi cinque anni successivi all'immatricolazione se viene acquistata un'auto elettrica. Altre agevolazioni sono, ad esempio, quelle relative al costo del parcheggio che viene completamente eliminato in alcune città per i possessori di auto elettriche o, addirittura, si applica una sorta di scontistica per accedere con le autovetture elettriche in una Zona a Traffico Limitato come i centri storici, diventando addirittura libero in altre città.
A ragione della loro funzionalità, le auto elettriche sono le uniche a poter circolare liberamente durante i giorni in cui è previsto il blocco del traffico.

Tesla a noleggio a lungo termine

In questo momento, acquistare una macchina elettrica con la tecnologia che avanza sempre più rapidamente, destabilizza gli eventuali utenti interessati e spesso li porta a scoraggiarli. Nei clienti, si nota sempre più la voglia di provare questa nuova possibilità, di contribuire a migliorare l'impatto ambientale, ma quei piccoli limiti a cui la tecnologia sta ancora lavorando, e la possibilità che un acquisto perda quasi totalmente valore dopo pochissimi anni, dirottano l'interesse del cliente verso le auto tradizionali.

Per questo motivo, il migliore consiglio che si può dare per utilizzare un'auto elettrica senza necessariamente acquistarla, è quello di optare per il noleggio a lungo termine.
Il noleggio a lungo termine prevede un costo fisso periodico per un periodo di tempo limitato, come se si sta acquistando l'uso della macchina e non l'auto. Nel prezzo sono incluse tutte le varie imposte di circolazione, assicurazione e manutenzione, tranne chiaramente i costi di eventuali multe, soste, pedaggi autostradali, carburanti, eccetera.

Spesso il noleggio può coprire una durata di un anno o due, con una percorrenza complessiva di circa 80000 chilometri. L'ulteriore vantaggio è che, alla fine del periodo di noleggio, l'auto può essere acquistata ad un prezzo prefissato per entrarne in possesso, oppure riconsegnata all'agenzia che si occupa del noleggio.

Questa modalità, fornisce sicuramente il modo migliore di provare un'auto elettrica Tesla per poi decidere se riscattarla entrandone in possesso, oppure noleggiare il modello successivo, per provare l'innovazione delle nuove tecnologie aggiornate.



Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2020 alle 22:43 sul giornale del 04 luglio 2020 - 326 letture