Corinaldo: ripartiamo dalla natura, il parco Selva di Boccalupo aperto alla comunità tutti i weekend estivi

1' di lettura 03/07/2020 - Da sabato 4 luglio, per tutti i sabati e le domeniche di luglio e agosto, si apre il sipario anche sulla Selva di Boccalupo (ex parco del Geofisico). Un luogo incantato, sito sull’estremo ovest del Comune di Corinaldo, sul confine con il Comune di Castelleone di Suasa, a poco più di un chilometro dal parco archeologico di Suasa.

Un meraviglioso angolo verde immerso nella campagna corinaldese. Un luogo nato nel 1952 come osservatorio dell’Istituto Nazionale di Geofisica di Roma, con un’estensione di circa sei ettari, diventato poi Selva di Boccalupo dal nome da una antica chiesetta presente nella zona, la chiesa di S. Maria di Boccalupo.

Chi vorrà, da sabato 4 luglio potrà usufruire gratuitamente di questo ampio spazio dominato da vegetazione spontanea e tranquillità tutti i weekend di luglio e agosto dalle 10.00 alle 22.00.

Durante la settimana, il parco rimarrà accessibile ma solo sotto prenotazione da far pervenire al Comune di Corinaldo (www.corinaldo.it) o all’associazione Motoclub “Matti di Corinaldo”, gestori del posto (www.mattidicorinaldo.it).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2020 alle 10:48 sul giornale del 04 luglio 2020 - 642 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpG0