Assessore Bravi appoggia mobilitazione dipendenti Anpal

loretta bravi 1' di lettura Senigallia 02/07/2020 - L’assessore al Lavoro e alla Formazione della Regione Marche Loretta Bravi appoggia la mobilitazione dei dipendenti di Anpal Servizi indetta per giovedì 2 in tutta Italia e chiede al Ministero la loro stabilizzazione.

Più volte l’assessore Bravi ha scritto al Ministero del Lavoro e alla IX Commissione della Conferenza Stato-Regioni, chiedendo di far fronte alla necessità di stabilizzazione del personale precario di Anpal Servizi.

Le Regioni hanno sempre espresso la necessità che, oltre al personale a supporto dell’attività dei centri per l’impiego, su cui dopo una lunga trattativa è stato raggiunto l’accordo con il governo, si avviasse un percorso di stabilizzazione del personale precario di Anpal Servizi, proprio per evitare la situazione denunciata dai dipendenti a tempo determinato dell’agenzia. Ma finora le sollecitazioni sono rimaste inascoltate.

L’auspicio dell’assessore è che la professionalità di queste persone, impegnate da anni in attività di sostegno alle politiche del lavoro, non vada dispersa e sia individuata una soluzione che consenta di stabilizzare i lavoratori di Anpal Servizi con contratti in scadenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2020 alle 15:24 sul giornale del 03 luglio 2020 - 213 letture

In questo articolo si parla di lavoro, regione marche, marche, Loretta Bravi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpDt





logoEV
logoEV