Carta tecnica regionale, Casini: “Una fotografia reale sui cambiamenti urbanistici e sugli effetti del terremoto”

1' di lettura Senigallia 01/07/2020 - La Regione Marche e Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) firmeranno una convenzione per consentire l’aggiornamento della Carta tecnica regionale (Ctr).

I dati e i prodotti aerofotogrammetrici sono di proprietà dell’Agenzia. Verranno messi a disposizione della Regione che curerà la revisione della propria cartografia. La Carta tecnica (scala 1:10.000) rappresenta la base cartografica regionale: consente di sovrapporre strati di interesse regionale con gli ambiti amministrativi, agevolando le attività di progettazione, pianificazione urbanistica, elaborazione di carte tematiche. “La cartografia tecnica in scala 1:10.000 riveste un’importanza strategica per le attività della Regione – commenta la vicepresidente Anna Casini, assessore al Governo del territorio – L’aggiornamento della precedente versione, realizzata negli anni 1999/2000, si rende necessaria a seguito dei grandi interventi infrastrutturali che hanno interessato il nostro territorio, così come pure per visualizzare la forte urbanizzazione della fascia costiera degli ultimi decenni, il consumo del suolo registrato e la valutazione degli effetti degli eventi sismici del 2016. Disporre dei dati aerofotogrammetrici recenti di Agea favorirà il lavoro di revisione, con notevole risparmio di risorse pubbliche”. Agea realizza un volo, ogni anno, per territori regionali (secondo una pianificazione triennale), in modo da coprire tutta l’Italia. Il sorvolo delle Marche è avvenuto nel 2019. La Regione, nel passato (2010, 2013, 2016), ha già ricevuto la documentazione per curare varie elaborazioni geografiche di tutti gli enti territoriali marchigiani. Ora la collaborazione proseguirà con la nuova convenzione che avrà una durata triennale rinnovabile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2020 alle 16:44 sul giornale del 02 luglio 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpyF