Paradisi sulla manifestazione per l'Hotel Trocadero: "I 'Girolametti boys' in rivolta contro se stessi"

roberto paradisi 1' di lettura Senigallia 26/06/2020 - Incredibile e spericolata la protesta inscenata dai "Girolametti boys", gli estremisti di Arvultura (quelli che occupano ad "equo canone" gli ampi spazi comuinali di via Abbagnano) che si sono riuniti in Piazza Roma per contestare i Servizi Sociali comunali dimenticandosi che l'assessore ai servizi sociali è il loro "patron" e sponsor politico.

Singolare che l'assessore Girolametti taccia, come al solito fungendo da uomo di lotta e di governo, non cogliendo l'enormità della protesta dei propri figliocci rivoluzionari a spese del Comune.

Sul merito della protesta, è bene essere chiari: gli alloggi all'Hotel Trocadero (stanze d'albergo, non loculi...) sono destinati a singoli (al massimo a coppie), non a grandi nuclei familiari. Se poi gli assegnatari si ricongiungono con altre persone o familiari, questa è un'altra questione. Certo è difficile pretendere spazi enormi senza sostanziali costi quali quelli a loro riservati da questa Amministrazione comunale a spese dei contribuenti. Ed è curioso che solo oggi, i nipotini politici dell'assessore Girolametti, si accorgano che paga sempre "Pantalone" (cioè noi). A questi ultrà ricordo che "Pantalone" li finanzia da anni.


da Roberto Paradisi
Consigliere Comunale Unione Civica





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2020 alle 17:10 sul giornale del 27 giugno 2020 - 724 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, attualità, senigallia, Unione Civica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpcp





logoEV
logoEV