Mangialardi sui danni della movida: "Anticipiamo la chiusura delle spiagge, controlli serrati anche ai locali"

maurizio mangialardi 1' di lettura Senigallia 01/06/2020 - Chiusura anticipata ma solo per l'accesso alle spiagge nelle ore serali, per il resto la movida sulla spiaggia di velluto può proseguire regolarmente. Gli atti vandalici ai danni di alcuni stabilimenti balneari e gli eccessi alcolci di pochi non metteranno a rischio le riaperture dei locali.

"Si tratta di episodi legati all'irresponsabilità individuale di pochi mentre i gestori di bar e locali stanno dimostrando senso di responsabilità e rispetto delle regole -afferma il sindaco Maurizio Mangialardi- i gestori dei locali, come altri imprenditori, stanno vivendo un momento difficile e non sarebbe giusto chiudere anticipatamente l'orario della movida solo a causa dei comportamenti irresponsabili di singoli individui. Ovviamente i controlli ci sono e proseguiranno e saranno controllati anche i locali affinchè rispettino le regole e in particolare quella del divieto di somministrazione di alcolici ai minori. Eccetto un paio di situazioni che sono già attenzionate, i locali rispettano le norme".

Per contrastare il fenomeno degli atti vandali in spiaggia il sindaco annuncia la chiusura anticipata dell'arenile. "Il divieto di accesso alla spiaggia sarà anticipato dalla mezzanotte alle 22 e proseguirà fino alle 6 del mattino -aggiunge- in aggiunta ai controlli di tutte le forze dell'ordine che proseguiranno come sempre".






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2020 alle 20:30 sul giornale del 03 giugno 2020 - 17974 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmX9





logoEV
logoEV