Carloni (Lega) e Marcozzi (FI) abbandonano per protesta la Commissione regionale Bilancio

1' di lettura Senigallia 28/05/2020 - I componenti della commissione bilancio Mirco Carloni (Lega) e Jessica Marcozzi (Forza Italia) hanno abbandonato per protesta la commissione regionale bilancio chiamata ad esprimersi sugli aiuti economici legati all’emergenza Covid-19.

“Avevamo già denunciato – sostengono Carloni e Marcozzi – che la proposta di legge 365 della Giunta aveva gravi criticità, a cominciare dal fatto che fosse tardiva, generica, visto che non definisce alcuna strategia, ed iniqua poiché con la pretesa di voler accontentare tutti alla fine non accontenterà nessuno. Ci sono delle categorie economiche colpite in modo drammatico dalla chiusura a cui offrire risposte concrete, mentre questa pdl non aiuterà né le imprese che hanno subito un lucro cessante, né tantomeno coloro che vogliono ripartire, creare valore ed occupazione. In commissione abbiamo portato le nostre proposte, ma la maggioranza ha delegato tutto alla Giunta. Al contrario delle Marche le altre regioni hanno già messo in campo centinaia di milioni a favore di famiglie, imprese e, parte di quelli, dopo 90 giorni sono già arrivati. Con questa proposta di legge, che non contiene alcuna strategia, si vuole consegnare le prerogative del consiglio direttamente alla Giunta con una delega in bianco, senza nemmeno stabilire le priorità stringenti su cui intervenire”.

“Siamo di fronte - concludono i consiglieri di minoranza - ad un provvedimento tardivo che non accontenterà nessuno e che servirà piuttosto alla Giunta per farsi la prossima campagna elettorale per le elezioni regionali con slogan senza sostanza”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2020 alle 18:00 sul giornale del 29 maggio 2020 - 229 letture

In questo articolo si parla di economia, politica, marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmGA





logoEV
logoEV