Mario Fiore: "Grazie agli esercenti che hanno riaperto i locali, Senigallia ha ripreso vita"

2' di lettura Senigallia 26/05/2020 - Mi sia consentito di rivolgere un in bocca in lupo sentito e non di circostanza a tutte quelle attività economiche che con coraggio hanno avviato la ripartenza nella nostra città.

Si sono adeguate alle regole, a volte dure ma necessarie, del governo centrale e alle linee guida e ai protocolli della regione. Un grazie va all' Amministrazione Comunale, che si e' dimostrata vicina agli esercenti e ai ristoratori, attraverso la gratuità dell'occupazione del suolo pubblico e soprattutto alla sua estensione, un atto non scontato, ma fondamentale per consentire loro di attuare quel distanziamento di sicurezza di almeno un metro e di recuperare in parte i tavoli persi all' interno del locale.

Questo connubio privato pubblico, sinergia indispensabile per ripartire insieme ed in sicurezza ha consentito alla nostra sorprendente Senigallia di ripopolarsi di persone. Sabato sera girando per la città il lungomare e il centro storico pullulavano di persone. Bello e dopo mesi di luci spente, negozi e locali chiusi si respirava un aria nuova e di speranza. Un invito quindi al buon senso, per una movida sicura, lo faccio a tutti, senza distinzione di età, indubbiamente per proteggere la salute di tutti, ma soprattutto per non vanificare gli sforzi di chi non si vuole arrendere e nonostante le tante difficoltà economiche e non solo, ha voluto, con tenacia e con il sorriso sulle labbra, ricominciare a lavorare, lanciando un messaggio e un esempio da imitare.

Con poche regole chiare e tanto buon senso ce la faremo, si può e aggiungo si deve fare e sabato sera Senigallia, con tutte le difficoltà e le cautele del caso, lo ha dimostrato. Un aperitivo in più, certo che sì, magari un selfie in meno che recupereremo più avanti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2020 alle 12:01 sul giornale del 27 maggio 2020 - 518 letture

In questo articolo si parla di attualità, mario fiore, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmtq





logoEV
logoEV