Riqualificazione della Chiesa delle Grazie: 2 milioni di euro per la sistemazione delle coperture

1' di lettura Senigallia 20/05/2020 - Regione Marche e Comune trovano l'accordo sul progetto di riqualificazione della Chiesa delle Grazie, struttura che era stata fortemente danneggiata dal terremoto e da alcune infiltrazioni, di proprietà del Comune e non della Curia.

Il primo stralcio dei lavori prevede l'adeguamento sismico il risanamento conservativo della copertura con miglioramento sismico della Chiesa che sarà realizzato in partenariato tra i due enti. Un intervento da circa 2 milioni di euro che sarà finanziato con fondi regionali. Tra l'altro il complesso monumentale delle Grazie era stato danneggiato anche dalle infiltrazioni nel 2016 tanto da dover chiudere la Chiesa stessa.

Poi, nel 2018, la Giunta aveva anche stabilito delle linee di indirizzo finalizzate al restauro e recupero funzionale del complesso monumentale, poi approvate anche dalla Soprintendenza. L'edificio infatti risale al 1491, quando Giovanni della Rovere ne avviò la costruzione sul progetto dell'architetto fiorentino Baccio Pontelli come voto per la nascita del figlio maschio Francesco Maria. Il complesso munumentale delle Grazie ospita dal 1978 anche il Museo di Storia della Mezzadria “Sergio Anselmi” con oltre 2 mila opere esposte.






Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2020 alle 23:00 sul giornale del 21 maggio 2020 - 615 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bl7F





logoEV
logoEV
logoEV