Fermato dai Carabinieri con la droga: arrestato pusher di Senigallia

posto di blocco 1' di lettura Senigallia 08/05/2020 - Nel pomeriggio del 7 maggio, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un uomo, classe ’87, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

I militari, nel transitare nei pressi di un distributore nel centro di Senigallia, hanno proceduto al controllo di un’Audi A3. A bardo c’era un 33enne residente a Senigallia, che stava rientrando da Pesaro, dove lavora in un’azienda di famiglia. Durante le attività di identificazione il giovane ha mostrato segni di agitazione, che hanno fatto insospettire i militari, portandoli a ritenere che potesse detenere qualcosa di illecito.

Per questo motivo è stato condotto in caserma, dove è stato sottoposto a perquisizione. All’interno dell’auto, nel vano portaoggetti della portiera anteriore sinistra, sono stati rinvenuti due involucri in cellophane, contenenti complessivamente 40,4 grammi di cocaina. In seguito i militari si sono recati nell’abitazione del giovane, dove, nella cucina, hanno trovato un altro involucro contenente 7,5 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione.

Al termine delle attività di perquisizione il 33enne è stato dichiarato in arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Venerdì mattina si è svolta l’udienza di convalida, al termine della quale il GIP del Tribunale di Ancona ha disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2020 alle 14:51 sul giornale del 09 maggio 2020 - 4025 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/blhm