contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
articolo

La giovane stella nascente del tennis Elisabetta Cocciaretto: entusiamo e tenacia

2' di lettura
927

di Edoardo Diamantini 
www.vivere.it


Continuano i nostri incontri, in questa occasione abbiamo incontrato la giovane promessa tennistica marchigiana Elisabetta Cocciaretto, 19 anni, attuale numero 157 del ranking WTA. Ci ha gentilmente raccontato la sua storia e le sue ambizioni.

Vivere Senigallia (Edoardo Diamantini): Quando e come nasce la tua passione per il tennis?

Elisabetta Cocciaretto: La mia passione per il tennis nasce fin da piccolissima perché i miei giocavano a livello amatoriale. Vicino casa c’era il torneo ‘’Tennis Europe’’ under 12 di Porto San Giorgio e un giorno andai a vedere qualche partita con mio padre. Mi chiese se mi piacesse iniziare questo sport, risposi di sì. Ho quindi iniziato i corsi gratuiti del maestro storico del circolo e da li mi appassionai sempre di più.

Vivere Senigallia: Quale il momento della tua ancora giovanissima carriera che ricordi con maggior piacere?

Elisabetta Cocciaretto: Di sicuro è stata la qualificazione al Foro Italico, era sempre stato il mio sogno giocare in quei campi un giorno. Un altro bel ricordo è stata la vittoria contro Sara Errani in Paraguay, perché oltre ad essere sempre stata il mio idolo, quella vittoria significava l’accesso nelle prime 200 al mondo e quindi l’ingresso all’Australian Open assicurato.

Vivere Senigallia: Come giudichi la tua esperienza all’Australian Open di quest’anno?

Elisabetta Cocciaretto: È stata bellissima. Mi sono confrontata con le giocatrici più forti al mondo e ho potuto capire su cosa avrei dovuto lavorare per arrivare un giorno ad essere come loro. La qualificazione è stato un sogno diventato realtà.

Vivere Senigallia: Come stanno procedendo la tua preparazione e gli allenamenti in attesa della ripresa del circuito WTA?

Elisabetta Cocciaretto: In questo momento mi sto allenando a casa e cerco di far più attività possibile, ma ovviamente non è facile. È un momento difficile ma dobbiamo rimanere positivi e darci da fare comunque.

Vivere Senigallia: Obbiettivi ed ambizioni per il futuro?

Elisabetta Cocciaretto: Sicuramente il mio obiettivo principale è diventare un’atleta e dare il massimo tutti i giorni. Facendo così raggiungerò il massimo del mio potenziale. Un giorno mi piacerebbe però entrare nelle prime 10 del mondo!





Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2020 alle 00:01 sul giornale del 27 aprile 2020 - 927 letture