contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Rinviate le elezioni amministrative: si vota tra settembre e dicembre

1' di lettura
365

di Sara Santini
redazione@viveremarche.it


elezioni comunali
E' stato approvato il decreto legge che rinvia le elezioni amministrative regionali tra settembre e dicembre, a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Il governo spiega che "il turno annuale ordinario si terrà in una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre" e che "gli organi elettivi regionali a statuto ordinario il cui rinnovo è previsto entro il 2 agosto 2020 durino in carica cinque anni e tre mesi e che le elezioni si svolgano nei sessanta giorni successivi a tale termine o nella domenica compresa nei sei giorni ulteriori".

Le regioni in cui si sarebbe dovuto votare prima dell’estate oltre alle Marche, sono Valle d'Aosta, Veneto, Liguria, Puglia, Toscana e Campania. Nelle Marche, invece, i Comuni al voto sono 17 su 228. Tre sono i comuni con più di 17 mila abitanti chiamati ad eleggere il nuovo sindaco e oltre a Senigallia sono anche Fermo e Macerata.

Tra le ipotesi anche che per le sette regioni e i comuni in cui si andrà al voto si penserà a un unico giorno di elezioni, in cui potrebbe anche tenersi il referendum sul taglio dei parlamentari (anch'esso rinviato a causa del Coronavirus).



elezioni comunali

Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2020 alle 10:51 sul giornale del 22 aprile 2020 - 365 letture