La lettera dell'infermiera al premier Conte diventa una canzone. Il ricavato andrà ad Emergency

2' di lettura Senigallia 16/04/2020 - La lettera aperta, affidata ad un post su Facebook e rivolta al premier Giuseppe Conte, di una infermiera in forza al reparto Covid dell'Ospedale di Senigallia ha commosso il web tanto da attirare l'ettenzione anche di Dario Fichera e DJ Gruff che hanno trasformato il testo in una bellissima canzone.

Il progetto discografico si chiama "I migliori pensieri" e coinvolge più di 200 artisti tra musicisti, cantanti, attori, rappers e writers, uniti con lo scopo di sostenere Emergency attraverso una raccolta fondi a favore di chi sta operando contro il COVID-19. In questa traccia DJ Gruff ha ideato, insieme al Maestro Antonio Tarantino, una musica sulla lettera di Michela Venturi, in cui l’infermiera si sfogava descrivendo le sensazioni atroci del lavoro in prima linea durante l’emergenza da COVID 19. Le parole di Michela hanno fatto il giro d’Italia e DJ Gruff le ha lette, le ha immaginate recitate da attori professionisti e poi inserite nel discorso musicale.

Asia Argento, già voce in un'altra traccia del disco, per interpretare la lettera di Michela sulle note della canzone, ha coinvolto i cinque attori Aurora Peres, Emilia Verginelli, Tommaso Ragno, Barbara Ronchi, Valeria Almerighi. Le voci sono state enfatizzate dalla sofisticata manipolazione in perfetto stile Gruff, che le alterna e moltiplica scratchandole nei punti più incisivi. Le musiche sono di Antonio Tarantino al pianoforte, Diego Martino alla batteria e Francesco Vaglio alla chitarra. Il tema viene disturbato dalla voce di alcuni personaggi del mondo della politica che negavano l’epidemia e infine conclude con il commento tanto crudo quanto vero di Gino Strada, medico, attivista e fondatore di Emergency.

Clicca qui per ascoltare il brano






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2020 alle 22:41 sul giornale del 17 aprile 2020 - 5161 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjLK





logoEV
logoEV