In attesa del... Festival Epicureo

2' di lettura Senigallia 10/04/2020 - Non è possibile sapere oggi se dal 22 al 26 luglio 2020 potremo partecipare all'evento Liberi come Epicuro, secondo festival epicureo. Oggi però possiamo ricorrere alla sapienza di Epicuro per affrontare questo periodo di quarantena.

In questi giorni che trascorriamo chiusi in casa viene spontaneo proiettare i nostri desideri e la nostra felicità nel futuro, quando sarà passata la pandemia e non saremo più chiusi in casa. Sembra che non ci siano alternative.

Ma un’alternativa c’è.
Leggiamo insieme questi tre frammenti di Epicuro.

  • Chi dice che non è ancora arrivata, o che è già passata, l’età giusta per filosofare è come se dicesse che non è ancora arrivato, o che è già passato, il momento giusto per essere felice.
    Lettera a Meneceo
  • Non bisogna guastarsi ciò che si ha col desiderio di ciò che non si ha, ma riflettere che anche questo che si possiede faceva già parte dei nostri desideri.
    Sentenza Vaticana 35
  • Siamo nati una sola volta, e non potremo essere nati una seconda volta; dovremo non essere più per l’eternità. Ma tu, benché non abbia padronanza del domani, stai rinviando la tua felicità. La vita si perde nei rinvii, ed ognuno di noi muore senza aver goduto una sola giornata.
    Sentenza Vaticane 14

Il momento di essere felici è adesso, non è quando usciremo di casa (non lo sappiamo nemmeno quando usciremo di casa). È su questo che dobbiamo lavorare, per non consumarci nell’attesa.

Non ho detto che è facile. Per me è molto difficile. Ma rifugiarsi nel “domani” non porta a niente, ci fa sprecare giornate che potrebbero comunque essere piacevoli.
Cerchiamo i lati positivi di questa situazione, impariamo ad apprezzare le piccole grandi cose che abbiamo. E rendiamoci felici con quelle.

Se dovessi riassumere tutta la dottrina di Epicuro in un’unica parola sceglierei “ottimismo”.


Per rendere più piacevoli questi giorni è possibile ricevere le frasi di Epicuro sul proprio cellulare, via Telegram e WhatsApp.
Per ricevere una frase a settimana via telegram: @epicurodixit, per riceverla via WhatsApp salvare il numero +1 260 209 0527 in rubrica e scrivere "Epicuro on".








Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2020 alle 00:02 sul giornale del 11 aprile 2020 - 340 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, articolo e piace a Daniele_Sole michele

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjmQ





logoEV