Emergenza Covid-19: il Comune di Senigallia lancia il progetto “Evasioni culturali”

2' di lettura Senigallia 03/04/2020 - Un’occasione per distrarsi e socializzare (anche se solo virtualmente), continuando a fruire delle eccellenze culturali della città, del suo prestigioso patrimonio artistico, delle tante iniziative di interesse turistico.

È il progetto “Evasioni culturali”, promosso dall’Amministrazione comunale di Senigallia per provare a dare una risposta alla necessità di rimodulare l’offerta culturale alla luce della situazione emergenziale determinatasi con l’epidemia di Covid-19. Da questo fine settimana, sui canali Youtube e le pagine Facebook dell’ente, saranno condivisi una serie di video, immagini e file audio riguardanti la bellezza di Senigallia, le sue manifestazioni e le sue vocazioni, su tutte la fotografia, con le opere dei grandi maestri internazionali e della Scuola del Misa, e l’enogastronomia, con le ricette e i consigli degli chef senigalliesi.

“Anche in questa drammatica vicenda – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – non dobbiamo dimenticare chi siamo. Anzi, la cultura e le grandi passioni della nostra città devono rappresentare l’orizzonte cui guardare non solo per trovare conforto, ma anche per ricordarci che disponiamo di un prezioso patrimonio di saperi che, ne sono convinto, farà la differenza per rilanciare la nostra città una volta messa alle spalle l’epidemia”. "Vogliamo creare un palcoscenico virtuale - aggiunge l'assessore alla Cultura Simonetta Bucari - per condividere contenuti culturali e dare un segno di vicinanza al pubblico isolato a casa. Un incontro virtuale, senza però rinunciare al piacere della conoscenza, della bellezza e della condivisione".

Il primo post, che sarà pubblicato domani, è uno lo splendido video di Lorenzo Cicconi Massi intitolato “Uno spettacolo di Città”, in cui Mariano Rigillo interpreta il conte Giuseppe Baviera e porta lo spettatore alla scoperta delle bellezze della sua dimora, Palazzetto Baviera, e di un scorcio della città. Il secondo appuntamento, invece, sarà con il servizio realizzato dall’agenzia Nero su Bianco durante l’inaugurazione della mostra “Sguardi di Novecento”, organizzata per celebrare la grande opera di Mario Giacomelli a vent’anni dalla sua scomparsa. Il terzo e ultimo post settimanale, invece, riguarderà degli scatti di Robert Doisneau, celebre fotografo francese e pioniere della fotografia di strada e del reportage, di cui Senigallia ha ospitato nel 2018 la mostra retrospettiva “Le Temps Retrouvé”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2020 alle 15:14 sul giornale del 04 aprile 2020 - 4872 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biXV





logoEV