Completato il carico di mascherine donate all'ospedale e agli operatori sanitari di Senigallia

2' di lettura Senigallia 02/04/2020 - L’azienda Future Tecnology di L’Aquila, che produce in Italia lampade speciali per speleologia e dispositivi di protezione individuale, ha ricevuto in regalo 50 mascherine KN95 (standard Cinese, equivalenti FFP2 standard Europeo) da un suo fornitore dalla Cina.

Roberto Mancini, loro consulente tecnico, di Senigallia, ha comunicato al sig. Giorgio Sartini, conosciuto per la precedente attività in campo sanitario e in qualità di consigliere comunale, ed al Kiwanis club, di cui è socio, della possibilità di reperire in quantità da 5000 pz. in su, in tempi brevi, sfruttando questo contatto, con un costo modesto, per renderle disponibili a Senigallia. Roberto Mancini ricevuto assenso dal dott. Maurizio Marchionni coordinatore dei medici di famiglia di Senigallia (attivato da Giorgio Sartini) e dall’avv. Corrado Canafoglia, organizzatore di una raccolta fondi per aiuti all’ospedale di Senigallia, (attivato dal Kiwanis club che ne è contribuente), e dalla banca BCC di PERGOLA e CORINALDO che voleva fare una donazione per la medicina del territorio, per l’acquisto di un totale di 5500 mascherine.

La ditta Future Tecnology si è immediatamente attivata acquistando, pagando in anticipo le mascherine, ed organizzando il loro trasporto a Senigallia. Si sono dovuti affrontare problemi di trasporto interno in Cina fino al ritiro da parte del corriere internazionale DHL con rischio di dispersione, trattandosi di materiale che, sviluppatasi la pandemia, è diventato di interesse strategico per molti. Coadiuvati dagli amici Cinesi, sono state organizzate spedizioni differenziate, di piccole quantità (10 invii), in modo da non suscitare l’interesse di terzi, con partenze da Hong Kong e Shang Hai, dirette in parte a Francoforte, (e da qui a Roma), ed in parte direttamente a Roma, per poi essere consegnate a l’Aquila. Da qui il titolare della ditta Future Tecnology Francesco Dufrusine e la collaboratrice Michela Mancini, le hanno trasportate direttamente a Senigallia, con l’assenso della Prefettura di Ancona, e della Protezione Civile regionale, interpellata nel frattempo, per i necessari nulla osta al trasferimento.

La consegna del primo lotto è avvenuta presso il magazzino della farmacia Avitabile in via capanna 51 Senigallia; alla presenza del dott. Maurizio Marchionni (Coordinatore equipe territoriale MMG senigallia), dott. Fabrizio Volpini, (Gruppo Canafoglia) Sig. Enrico Rimini (Kiwanis), Roberto Mancini, Francesco Dufrusine, Michela Mancini (Future Tecnology). La consegna a completamento del lotto ordinato avverrà domani 2 aprile o al più tardi lunedì 6.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2020 alle 15:59 sul giornale del 03 aprile 2020 - 634 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biTB





logoEV
logoEV