Bastianelli: " Dobbiamo farci trovare preparati al dopo virus, rimaniamo ben saldi"

3' di lettura Senigallia 02/04/2020 - Una lettera di speranza del Cav. Franco Bastianelli, totolare del Gruppo Editoriale Raffaello e del Raffaello Hotel di Senigallia.

Buongiorno e un caro saluto a tutti voi,
in questi giorni di calma assoluta, in cui abbiamo tutti dovuto cambiare il modo di vivere a cui eravamo abituati, il pensiero ci porta a riflettere e soffermarci sulle cose essenziali della vita, così ho maturato delle riflessioni che vorrei condividere con voi.

La prima riguarda ovviamente il virus che ci sta affliggendo: il corona virus è riuscito in pochissimo tempo a renderci tutti simili, nello sgomento e nella paura, a spiazzare le singole persone, ma anche i governanti e tutti gli Stati del mondo, ci ha mostrato la fragilità e la debolezza degli esseri umani e ha determinato la caduta del senso di onnipotenza di molte persone che di fronte a una pandemia globale si sono ritrovate nella stessa situazione di tutti gli altri.

In questa tragedia umana il mio pensiero va alle vittime, ai malati, al dolore delle famiglie, al sacrificio degli operatori sanitari, allo sconcerto di tutti.

Rivolgo dunque un ringraziamento alle persone che in questi giorni continuano a lavorare assicurando la continuità delle attività essenziali ed esponendosi con
coraggio al pericolo, garantendo a noi tutti la continuità del vivere quotidiano.

Parlando poi della ripresa economica, argomento che sta a cuore a tutti noi, l’indicazione che posso dare è quella di prepararci alla ripartenza mettendo in atto tutti gli accorgimenti e i cambiamenti utili che possano farci trovare preparati al dopo virus; non cediamo al terrorismo mediatico, rimaniamo ben saldi, ricordando che
l’uomo si sostiene su tre pilastri: salute, affetti e lavoro.

La Raffaello, in questi giorni di chiusura, sta continuando la produzione, anche se in modo rallentato, in tutti i settori editoriali ma con maggiore intensità nel settore del multimediale e della comunicazione.

Non mi sento di fare anticipazioni per i prossimi giorni anche perché gli scenari sono ancora molto mobili; pensando nello specifico alla propaganda per le adozioni di ogni ordine e grado, voglio rassicurarvi dicendo che, come sempre, sapremo valutare e cavalcare insieme a voi, la situazione che si presenterà.

La Raffaello è una azienda che sa vivere i momenti tranquilli, ma che ha dimostrato di saper affrontare e dare il meglio di sé anche nelle situazioni più difficili, dunque, anche in questo momento NOI CI SIAMO!

Il mio auspicio è che la ripresa avvenga il più presto possibile, anche perché la staticità non è nel nostro essere, Sono anche convinto che non dimenticheremo questo periodo e quanto è accaduto, ma sapremo usarlo per migliorare ancora.

Un caro saluto a voi, alle vostre famiglie e alle persone care, con l’augurio che questa brutta vicenda sia presto superata e passi il più lontano possibile da tutti voi e dalle vostre vite.






Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2020 alle 16:48 sul giornale del 03 aprile 2020 - 1769 letture

In questo articolo si parla di economia, pubbliredazionale, Gruppo Editoriale Raffaello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biTX





logoEV
logoEV