Fano: Scivola e fa un volo di 40 metri: paura per un uomo precipitato in un dirupo

eliambulanza| 1' di lettura Senigallia 25/02/2020 - Stava facendo dei lavori dietro casa sua. Poi, all’improvviso, è scivolato. Il problema è che non si è trattato di una caduta qualsiasi: l’uomo è infatti precipitato in un dirupo, cadendo giù per circa quaranta metri. A bloccarlo sono stati alcuni rovi, dov’è rimasto impigliato.

Si può dunque dire che al 69enne di Serrungarina di Colli al Metauro sia andata pure ‘bene’, se si considera l’entità della caduta. È successo martedì mattina proprio dietro casa sua, vicino al campo sportivo del paese. A un certo punto ha perso aderenza con il terreno, poi il ‘volo’.

Sul posto i vigili del fuoco di Fano, oltre al personale del 118, i carabinieri e il soccorso alpino. Tutti insieme per recuperare il 69enne incastrato tra i rovi che sono poi stati almeno parzialmente tagliati per poterlo recuperare. Un’operazione cominciata alle 10 47 e terminata intorno alle 13. Fondamentale l’intervento dell’eliambulanza dotata di verricello. È così che l’uomo è stato recuperato e portato via dal dirupo. Infine, è stato trasferito all’ospedale regionale di Torrette di Ancona per le cure del caso. Pare che se la sia cavata con diverse inevitabili escoriazioni, una spalla lussata e qualche dolore al collo.






Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2020 alle 19:41 sul giornale del 26 febbraio 2020 - 1066 letture

In questo articolo si parla di cronaca, eliambulanza, serrungarina, caduto in un dirupo, articolo, colli al metauro, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgK7





logoEV
logoEV