Coronavirus: terzo morto in Italia

1' di lettura Senigallia 23/02/2020 - Era una malata anche di tumore. Divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree ''focolaio'' del virus.

Sono oltre 150 (compresi i tre deceduti e un caso guarito) le persone colpite nel nostro Paese in sette Regioni, stando all’ultimo aggiornamento del capo della protezione civile Angelo Borrelli. L’ultimo caso mortale si è verificato all’ospedale di Crema: la vittima è un’anziana che si trovava già ricoverata nel reparto di oncologia e alla quale era stato diagnosticato anche il coronavirus. Tra Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Trentino, Lazio e Piemonte, la diffusione estesa dei contagi. I dati dei contagi sono purtroppo in continua evoluzione e la prudenza sui numeri e sui casi è come sempre obbligatoria. A Milano, il sindaco Giuseppe Sala ha proposto di chiudere le scuole. Idem il presidente della regione Luca Zaia in Veneto.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2020 alle 22:18 sul giornale del 25 febbraio 2020 - 1182 letture

In questo articolo si parla di cronaca, edoardo diamantini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgEj