Aveva oltre 100 grammi di cocaina: arrestato 59enne senigalliese

carabinieri di notte 1' di lettura Senigallia 18/02/2020 - I Carabinieri della Compagnia di Senigallia, coordinati dal capitano Francesca Romana Ruberto, hanno inferto un nuovo duro colpo al mercato della droga. Lunedi sera infatti, nel corso di una intesa ed articolata attività di polizia giudiziaria, finalizzata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti sul territorio senigalliese, i carabinieri hanno arrestato un uomo per detenzione ai fini di spaccio di droga.

I militari dell’Arma, nel corso dei normali controlli alla circolazione stradale, hanno notato negli ultimi giorni alcune ricorrenti coincidenze negli spostamenti dell’uomo, un 59enne di Senigallia. Pertanto, eseguiti alcuni accertamenti sul suo conto, nella giornata di lunedì dopo una attenta attività di pedinamento sono passati all’azione, fermando l’uomo all’altezza del cimitero di Roncitelli, mentre a bordo di un’auto si stava recando nell’entroterra senigalliese.

L’immediata perquisizione sul posto ha confermato i sospetti e permesso il rinvenimento di un consistente involucro in cellophane contenente oltre 100 grammi di sostanza stupefacente che, sottoposta ad analisi è risultata essere cocaina. I militari hanno poi eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, dove hanno rinvenuto anche due piccoli involucri, in plastica termosaldata, contenenti complessivamente 0,66 grammi di eroina.

L’uomo è stato dichiarato in arresto e, terminate le operazioni di rito, su disposizione del P.M. è stato condotto nel carcere di Monteacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2020 alle 16:53 sul giornale del 19 febbraio 2020 - 5532 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgrp





logoEV
logoEV