Referendum costituzionale: per dare la propria disponibilità a svolgere il ruolo di presidente di seggio c’è tempo fino al 9 marzo

1' di lettura Senigallia 17/02/2020 - Il Comune di Senigallia ricorda a tutti coloro che sono iscritti nell’apposito albo dei presidenti di seggio e sono residenti nel territorio comunale che è data loro la possibilità di rendersi disponibili per tale incarico qualora, in prossimità dello svolgimento del prossimo referendum confermativo costituzionale del 29 marzo, alcuni presidenti designati dalla Corte d’Appello rinuncino all’espletamento di tale funzione e debba quindi intervenire il sindaco per provvedere alla loro sostituzione.

Le richieste dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposito modello predisposto dall’Ufficio Elettorale, disponibile nella sede di piazza Roma, 8, o scaricabile dal portale istituzionale www.comune.senigallia.an.it.

In base alle richieste pervenute, verranno redatte a mezzo sorteggio tre distinte graduatorie: la prima tra coloro che hanno svolto in passato la funzione di presidente di seggio; la seconda tra coloro che hanno già svolto funzioni di scrutatore e/o segretario di seggio; la terza tra coloro che non hanno mai svolto funzioni di presidente, scrutatore o segretario di seggio. I richiedenti rientranti nella prima graduatoria avranno la precedenza su quelli della seconda, che a loro volta saranno seguiti da quelli della terza.

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Elettorale (piazza Roma, 8) entro lunedì 9 marzo 2020.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2020 alle 15:49 sul giornale del 18 febbraio 2020 - 683 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgnE