Calcio a 5: Corinaldo Fair play, dalle parole ai fatti

1' di lettura Senigallia 17/02/2020 - Il Girone Gold è la seconda fase del campionato giovanile di calcio a 5 Under 15 che conduce alle fasi finali dove solo una formazione conquisterà il titolo di campione regionale.

Durante la gara di domenica pomeriggio al palasport S.Maria Goretti di Corinaldo tra Corinaldo Calcio a 5 e Senigallia Calcio, sul 4-4 di una partita sentita e combattuta, i padroni di casa tirano in porta, palo interno, l’arbitro crede che la palla abbia superato la linea del gol (ma non è così), fischiando così il vantaggio corinaldese. Nessuno esulta. Entrambe le squadre, per due motivi ben diversi, rimangono immobili, incredule. Il nostro mister, Eugenio Balducci, dice all’arbitro che non è gol. L’arbitro lo ascolta, annullando la rete.“Dovrebbe essere la normalità”, la riflessione di mister Balducci.

Ma sappiamo bene che non lo è. Allora è ancora più bello, e noi ne siamo davvero orgogliosi, poter evidenziare la parola fair play tramutata in un efficace esempio concreto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2020 alle 19:06 sul giornale del 18 febbraio 2020 - 659 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, corinaldo, calcio a 5, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgoU





logoEV
logoEV