Arrestato pregiudicato 30enne: deve scontare 3 anni di carcere

1' di lettura Senigallia 11/02/2020 - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pesaro nei confronti di un uomo condannato a 3 anni di reclusione per essersi reso responsabile di un grave episodio di aggressione, verificatosi in un comune pesarese limitrofo al territorio di Senigallia, che ha determinato lesioni a carico della persona offesa piuttosto gravi.

L’arrestato, un giovane 30enne, originario della provincia di Ancona, era piuttosto noto a Senigallia poiché negli ultimi tempi si era reso responsabile di comportamenti aggressivi e minacciosi che in alcuni casi sono stati rivolti anche nei confronti di agenti della Polizia. In occasione di un recente episodio, tra l’altro, l’uomo era stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Diversi sono stati, inoltre, gli interventi che lo hanno visto protagonista poiché spesso in compagnia di altri pregiudicati nella zona del Foro Annonario o dei giardini della Rocca aveva assunto atteggiamenti molesti o irriguardosi nei confronti di cittadini che poi si trovavano costretti a contattare la Polizia. Atteggiamenti che aveva già indotto gli agenti a sanzionare l’uomo per lo stato di ubriachezza molesta in cui lo stesso spesso si trovava.

Il 30enne ora è stato raggiunto dagli agenti del Commissariato di Polizia che hanno provveduto a dare esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria e a condurlo in carcere dove sconterà la pena inflittagli.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2020 alle 17:47 sul giornale del 12 febbraio 2020 - 3736 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgaS





logoEV
logoEV