Montemarciano: al via con The Winstons la II edizione di Beware of Rock

2' di lettura 27/01/2020 - Sabato 1 febbraio con il concerto di The Winstons prende il via al Teatro Alfieri di Montemarciano la seconda edizione di Beware of Rock, mini rassegna di indie rock promossa da Comune e AMAT con il contributo di Regione Marche e MiBACT, in collaborazione Loop Live Club con il sostegno di Rieco Spa e con sponsor tecnico Tenuta Villa Colle Sereno.

I fratelli Winstons – Linnon (quello coi baffi, Lino Gitto alla batteria, tastiere, voce), Rob (quello alto: Roberto Dell’Era degli Afterhours al basso, chitarre, tastiera e voce) ed Enro (quello coi capelli lunghi: Enrico Gabrielli di Calibro 35 e Mariposa a tastiere, batteria, voce) – tornano in scena a quattro anni dall’uscita del folgorante disco d’esordio che registrò il consenso unanime di pubblico e critica. Si presentano dal vivo come la migliore time-machine anni Sessanta e Settanta a oggi. Ma attenzione: non sono revival, sono un’anima di puro stile rock’n’roll. I loro strumenti sono vecchi, sfasciati, polverosi e abnegano la chitarra elettrica, in barba ai rigurgiti grunge anni Novanta.

L’esordio della band è con un fortunatissimo e acclamato album di matrice canterburiana (The Winstons, AMS record 2016), a cui hanno fatto seguito concerti, happening e sciamanesimo. Da qui un dvd live (Live in Rome, 2016) che ferma l’immagine del primo glorioso tour sold out. Robert Wyatt di recente lo ha ascoltato con somma gioia nel suo stereo. Poi un quarantacinque giri in omaggio al post-punk inglese con la cover di Golden Brown degli Stranglers (2017). E infine un’uscita “colta” con la riproposizione di Pictures at an Exhibition di Mussorgskij (2018). Ora il power trio, armato di forza e promulgatore di anarchia ancestrale, ha dato alle stampe un nuovo disco dal titolo Smith. Ospiti d’eccezione i grandi amici Nic Cester dei Jet, Mick Harvey dei Bad Seeds e a fianco di PJ Harvey, Richard Sinclair dei Caravan, Rodrigo D’Erasmo e Federico Pierantoni.

Si sente il glam nelle ossa, si vedono i muri di cemento delle dittature culturali, si sente una sferzata di vento gelido rock’n’roll. Smith, il secondo album di canzoni originali dei The Winstons, è uscito a maggio 2019 e segna un ulteriore balzo in avanti in termini di originalità e creatività, pur mantenendo intatto il famigerato interplay e le straordinarie doti musicali espresse in maniera ineguagliabile sul palco. Beware of Rock prosegue venerdì 17 aprile con Dente, uno dei cantautori italiani più apprezzati che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso con il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati. Per informazioni: AMAT 071 2072439, www.amatmarche.net, Comune di Montemarciano 071 9163327.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2020 alle 12:11 sul giornale del 28 gennaio 2020 - 373 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, spettacoli, Comune di Montemarciano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfx0





logoEV