Gli alunni della Leopardi per l'AIRC: sabato in vendita le Arance della Salute

1' di lettura Senigallia 24/01/2020 - Gli alunni della scuola primaria "Leopardi" in prima linea per promuovere la ricerca scientifica. Per tutta la mattina di sabato 25 gennaio i bambini venderanno le Arance della Salute, nell'ambito della giornata nazionale che l'AIRC organizza su tutto il territorio nazionale.

La Primaria Leopardi è tra le pochissime scuole del territorio ad avere l'onore di aderire al progetto AIRC denominato "Cancro io ti boccio". Il ricavato della vendita delle retine di arance sarà devoluto, come sempre, all'AIRC per finanziare i progetti di ricerca contro il cancro. La vendita è stata promossa dagli alunni delle classi V e avverrà nell'atrio della scuola di via Marche. I bambini delle V classi hanno inviato i "colleghi" più piccoli a recarsi sabato mattina nell'atrio per acquistare la retina delle arance della salute, al costo di 9 euro, per altro provenienti delle terre confiscate alla criminalità organizzata. Una iniziativa dal doppio valore, etico, morale e scientifico.






Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2020 alle 15:08 sul giornale del 25 gennaio 2020 - 909 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfst