Ostra Vetere: nuovo appuntamento con la mostra “Di arte in arte” aperta dal 25 gennaio al 23 febbraio

3' di lettura 22/01/2020 - Anche quest’anno anticiperà la manifestazione di “Montenovo in festa”, la mostra di arte contemporanea dal titolo “Di Arte in Arte”, allestita al piano superiore del Polo Museale “Terra di Montenovo” e organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ostra Vetere, aperta ai visitatori dal prossimo 25 gennaio fino al 23 febbraio.

Una mostra di scultura pittura e fotografia che, nell’edizione scorsa, fin dall’inaugurazione ha accolto numerosi visitatori ed apprezzamenti. Saranno esposte opere, di artisti affermati, come quelle della pittrice Ilaria Antici che vive e lavora da sempre ad Ostra. Figlia d’arte, che ha respirato il senso del colore fin dai primi anni di vita. Suo padre Piergiovanni, professore di arte applicata, le ha insegnato varie tecniche artistiche, ma Ilaria si è appassionata all’unica che non le è stata proposta e sceglie, quindi, come “tela” delle sue opere il vetro, materiale che sente, fin dal primo contatto, molto affine alla sua anima fragile e forte al tempo stesso.

Nei suoi quadri rappresenta i suoi sogni. Il mondo che la rasserena e che le appartiene. Dopo svariate mostre collettive e personali, è alla sua prima partecipazione con gli amici di “Arte in Arte”. Si potranno ammirare le opere del fotografo Paolo Boschetti di Ostra che porta alla luce, attraverso i suoi scatti geniali, miniature e parti infinitesimali di vegetazione, lembi e colori di soggetti celati in natura, invisibili ad occhio nudo e che esplodono e si svelano nella reale essenza attraverso l’incredibile espansione d’immagine. Grande ricerca e grande tecnica di frammenti spazio-tempo.

Saranno esposte pregiate creazioni dello scultore Vennarino Olivetti di Ostra a soggetto ritrattistico, strutture di animali, mezzi busti, particolari del corpo femminile di esclusiva e armonica bellezza, opere di forte impatto comunicativo che offrono spazi immaginari sia nell’approccio visivo che tattile. Alcuni suoi capolavori possono essere sfiorati, accarezzati in un coinvolgimento emotivo sia con la materia che con l’idea dell’autore. Presente anche l’artista Franco Fileri di Senigallia, compositore di opere a concezione filosofica che inducono alla meditazione. Davanti alle sue creazioni di richiamo mitologico ci si perde. Fileri dopo un prolungato impegno come pubblicitario è esploso in arti tematiche ad immagini evocative e sensoriali di carattere architettonico, eleganti, essenziali e misurate, concezioni di altri tempi o tempi fantastici e immaginari lontani anni luce.

Esporrà i suoi lavori Daniel Salvador Patti, nato a Buenos Aires, Maestro d’Arte che si è affermato nelle Marche nel campo della grafica prima e del restauro di affreschi e di decorazione vetraria poi, che esprime le sue capacità pittoriche con tecnica a fuoco su vetro, unica nel settore. Trova ispirazione soprattutto in quelle figure che riescono a trasmettere il profondo mistero dell'anima umana. Opere con giochi di volumi e profondità che concorrono, in sinergia con la sua pittura vibrante, ad esaltare il caratteristico dinamismo delle sue composizioni. Nella cornice espositiva dello splendido Polo Museale “Terra di Montenovo” di Ostra Vetere in piazza Satellico, “Di Arte in Arte” l’Amministrazione Comunale è lieta di accoglierere i visitatori ogni lunedì, giovedì e venerdì dalle ore 9,30 alle 13,30 e ogni venerdì, sabato e domenica dalle ore 16,00 alle ore 19,00 a far data dall’inaugurazione di sabato 25 gennaio alle ore 18,30 e fino al 23 febbraio 2020. Compreso il periodo della contemporanea manifestazione di “Montenovo in Festa” nei giorni della “Merla”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2020 alle 09:58 sul giornale del 23 gennaio 2020 - 646 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di ostra, ostra, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfkP





logoEV