Luas, all’auditorium San Rocco la lezione di Storia dell’Arte del professor Lollini

luas 1' di lettura Senigallia 22/01/2020 - Si rinnova l’appuntamento con il corso di Storia dell’Arte della Luas. Giovedì 23 gennaio, alle ore 16,30 all’auditorium San Rocco, si terrà la lezione del professore Fabrizio Lollini dal titolo “Tra scienza e percezione, le arti e i cinque sensi del medioevo”.

Nel quadro del tema guida di quest'anno, il rapporto tra arte e scienza, per quanto riguarda il periodo medievale si prenderanno in considerazione soprattutto tre casi. Il primo è la illustrazione dei bestiari, veri e propri cataloghi di animali (ma non solo), in cui speculazione scientifica, credenze antropologiche e tabù religiosi si incrociano. Il secondo è quello della modalità antiscientifica di presentazione dello spazio tridimensionale da parte di Giotto, che influenzerà tutta la pittura del Trecento fino al Rinascimento. Il terzo caso è l'uso della percezione sensoriale come strumento didattico e catechetico in ambito religioso, già a partire dalla tarda Antichità.

Fabrizio Lollini insegna "Storia dell'arte medievale", "Storia della miniatura", "Alimentazione e arti visive" e "Medieval and Renaissance Art" presso l'ateneo di Bologna, ma tiene lezioni e conferenze anche presso il Musée du Louvre di Parigi, l'Université François Rabelais di Tours, il Dickinson College di Carlisle, e dal Department of History della Mandalay University (Myanmar). È autore di circa centocinquanta pubblicazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2020 alle 11:08 sul giornale del 23 gennaio 2020 - 283 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, luas, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfk7





logoEV
logoEV