Fano: Sbronzo in A14 va a zigzag e semina il panico: inseguito e denunciato

polizia stradale 2' di lettura Senigallia 17/01/2020 - Un altro ubriaco al volante. Sembra che le tragedie che si sono susseguite dall’inizio dell’anno non riescano – nonostante la loro gravità - a risvegliare davvero le coscienze. Perché giovedì pomeriggio è stato fermato e denunciato un altro automobilista visibilmente alterato, sorpreso mentre viaggiava a zigzag nientemeno che in autostrada sbattendo più volte contro il new jersey.

È un 48enne fanese, questa volta, a essere finito seriamente nei guai. È stato fermato giovedì intorno alle 16 dalla polizia stradale di Fano, con un tasso alcolemico di cinque volte superiore rispetto al limite consentito. Era alla guida della sua Audi A3, e stava transitando lungo la carreggiata sud dell’A14, nel tratto Cattolica-Pesaro. Tante le segnalazioni dagli altri automobilisti, preoccupati alla vista di quell’auto intenta a fare dei pericolosi slalom fino a invadere anche la corsia di emergenza.

L’ubriaco è stato bloccato dagli agenti al chilometro 176+100 dopo il casello di Fano, ma non prima di un breve e pericoloso inseguimento. La polizia racconta di un intervento complicato, durante il quale è stato prima messo in sicurezza il flusso veicolare, poi l’auto stessa. Una volta fermato, il 48enne si è subito mostrato incapace di mantenersi in equilibrio sulle sue stesse gambe. L’alcoltest ha poi dato l’ormai ovvia conferma: l’uomo aveva superato di cinque volte il limite del tasso alcolemico consentito dalla legge.

Da qui il ritiro della patente - in vista della futura sospensione - e i 10 punti decurtati dalla patente. Il 48enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, reato punibile con l’arresto da sei mesi a un anno, e con un ammenda che varia dai 1500 ai 6mila euro. Il veicolo è stato sequestrato in attesa della confisca.


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2020 alle 16:47 sul giornale del 18 gennaio 2020 - 718 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, autostrada, polizia stradale, a14, ubriaco al volante, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfaN