contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Raccolta firme per le quattro proposte di Legge di iniziativa popolare presentate da Fratelli d’Italia

1' di lettura
708

da Fratelli d'Italia


A Senigallia si potrà firmare Giovedì mattina 28 novembre, dalle 9,00 alle 13,00. Ci troverete lungo il Corso 2 Giugno, all’altezza dell’UBI Banca.

Quattro le proposte di legge che Fratelli d’Italia ha presentato:

1) ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: La più grande battaglia di fratelli d’Italia: il Presidente degli Italiani eletto direttamente dagli Italiani, vero garante e collante dell’unità nazionale! Un Presidente votato e legittimato dagli Italiani, non frutto dei giochi del palazzo!

2) ABOLIZIONE DEI SENATORI A VITA: Vogliamo l’abolizione dei Senatori a vita, nominati dal Presidente della Repubblica senza alcun voto dei cittadini. Una norma ottocentesca che non ha più motivo di esistere. Non vogliamo che persone non elette, e quindi non rappresentative di nessuno, possano determinare maggioranze parlamentari contro la volontà parlamentare!

3) TETTO ALLE TASSE IN COSTITUZIONE: Finora lo Stato Italiano ha determinato l’ammontare delle tasse in base ai propri fabbisogni, con un progressivo aumento di entrambi. Uno Stato serio invece, come un buon padre di famiglia, organizza la propria vita contando sulle risorse a disposizione. E fissare un limite alle tasse in Costituzione è la via maestra per raggiungere l’obiettivo!

4) SUPREMAZIA ORDINAMENTO ITALIANO SU QUELLO EUROPEO: l’Italia è uno Stato sovrano e come tale sta in Europa. Non cediamo la nostra sovranità per compiacere i potenti di turno e men che meno i poteri economici e finanziari internazionali. Vogliamo che le norme Europee che contrastano con la nostra Costituzione non siano considerate valide in Italia!

Vi aspettiamo quindi Giovedì mattina 28 novembre, dalle 9,00 alle 13.00, lungo il Corso 2 Giugno, altezza UBI Banca, per firmare queste quattro proposte di legge di iniziativa popolare.

Da Fratelli d’Italia di Senigallia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2019 alle 19:07 sul giornale del 27 novembre 2019 - 708 letture