Ciclismo: Memorial Giancarlo Ceccacci, ciclocross “show” sui prati di Pianello d’Ostra

4' di lettura Senigallia 20/11/2019 - Un successo organizzativo e di presenze che era nell'aria a Pianello d’Ostra ritrovando il ciclocross e il circus dell’Adriatico Cross Tour con lo svolgimento della quinta edizione del Memorial Giancarlo Ceccacci a cura del Gruppo Sportivo Pianello.

Sui prati di Pianello, l’impegno agonistico è stato molto dispendioso con il fango che ha appesantito le performances degli oltre 150 bikers e che il pubblico locale ha potuto apprezzare.

Nelle categorie giovanili ed agonistiche obiettivo vittoria e podio raggiunto per Filippo Cerasi (Amici Della Bici Junior), Nicolo' Grini (Bici Adventure Team) Pierpaolo e Balloni (Progetto Ciclismo Piceno) tra i G6 uomini, Alice Pascucci (Bici Adventure Team), Valentina Maltempi (Bicifestival) e Giulia Cancellieri (Bicifestival) tra le G6 donne, Morgan Dubini (Superbike Bravi Platform Team), Alessandro Venanzi (Team Cingolani) e Stefano Masciarelli (Callant Doltcini Cycling Team) tra gli esordienti secondo anno uomini, Giulia Rinaldoni (Bici Adventure Team), Alice Mazzieri (Superbike Bravi Platform Team) e Alessia Prunesti' (Bicifestival) tra le esordienti secondo anno donne, Anthoni Silenzi (OP Bike), Alex Pelucchini (GS Avis Gualdo Tadino) e Teodoro Torresi (Bici Adventure Team) tra gli allievi uomini, Eleonora Ciabocco (Team Di Federico), Barbara Modesti (Bici Adventure Team) e Letizia Medori(Team Di Federico) tra le allieve donne, Luciano Camplone (Team Lvf), Lorenzo Sorgi (Callant Doltcini Cycling Team) e Siro Stopponi (Bici Adventure Team) tra gli juniores, Giorgia Simoni (Bici Adventure Team), Sara Grifi (Gruppo Ciclistico Comunità di Capodarco) e Vittoria Reati (US Forti E Liberi - Zanetti Cicli) tra le donne open, Pietro Pavoni (Team Co.Bo Pavoni), Luca Ursino (Pro Bike Riding Team) e Paolo Pavoni (Team Co.Bo Pavoni) tra gli uomini open.

Per le categorie amatoriali a conquistare ottimi risultati sono stati Lorenzo Cionna (Team Cingolani), Antonio Macculi (Bike Service Corinaldo) e Alessandro Di Donato (Asd Bikenergy) tra gli élite sport, Diego Marincioni (Passatempo Cycling Team), Mattia Proietti (Velo Club Racing Assisi Bastia) Cristian Tarsi (Bike Service Corinaldo) tra i master 1, Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese), Luca Lupinetti (Team Cycling Iachini) e Lorenzo Giovannetti (Bike Service Corinaldo) tra i master 2, Ezio Cameli (Bici Adventure Team), Gianni Zanetti (US Forti E Liberi - Zanetti Cicli) e Andrea Pasquarella (Team Co.Bo Pavoni) tra i master 3, Andrea Perotti (Autocarrozzeria Rally), Alberto Gobbi (Abitacolo Sport Club) e Francesco Mancini (Avis Ostra Vetere) tra i master 4, Marco Gorietti (UC Petrignano), Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team) e Marco Brusciotti (Villa Rosa Bike) tra i master 5, Luigino D’Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata), Alessio Olivi (Cicli Cingolani) e Gabriele Arpilli (US Forti e Liberi - Zanetti Cicli) tra i master 6, Franco Di Vita (Avis Sassoferrato), Graziano Malatesta (Team Go Fast) e Giuseppe Campanari (Superbike Bravi Platform Team) tra i master 7+, Daniela Stefanelli (Team Cingolani) e Gisella Giacomozzi (Omm Melania Faleria) tra le donne master.

Presenti nel corso della gara e della cerimonia di premiazione Raimondo Romagnoli (vice sindaco di Ostra), Alberto Agarbati (assessore allo sport di Ostra), Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Massimo Romanelli (vice presidente comitato regionale FCI Marche) e i più stretti familiari di Giancarlo Ceccacci (la moglie Simona e il figlio Andrea) in una giornata ricca di emozioni e di feedback positivi sia per partecipazione che per l’ottima organizzazione messa in campo dal Gruppo Sportivo Pianello supportata dall’amministrazione comunale di Ostra (che ha concesso il patrocinio), dagli sponsor (Valmisa Packaging, Elettrosat Team Cingolani, Studio Tecnico Lorenzo Ceccacci, Tecno Clima, Cantina Boccafosca) e da un apparato di sicurezza per mano dei volontari dell’organizzazione e della Polizia Locale.

I LEADER DELL’ADRIATICO CROSS TOUR DOPO TRE PROVE

G6 uomini: Filippo Cerasi (Amici della Bici Junior)
G6 donne: Alice Pascucci (Bici Adventure Team)
Esordienti secondo anno uomini: Mirko Persico (Pedale Rossoblu Picenum)
Esordienti secondo anno donne: Giulia Rinaldoni (Bici Adventure Team)
Allievi uomini: Samuel Chiandussi (GS Doni 2004)
Allieve donne: Eleonora Ciabocco (Team Di Federico)
Juniores uomini: Enrico Natali (Bikers Rock n Road)
Open donne: Giorgia Simoni (Bici Adventure Team)
Open uomini: Edoardo Crocesi (Cycling Cafè Racing Team)
Elite sport: Lorenzo Cionna (Team Cingolani)
Master 1: Diego Marincioni (Passatempo Cycling Team)
Master 2: Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese)
Master 3: Jarno Calcagni (Bici Adventure Team)
Master 4: Andrea Perotti (Autocarrozzeria Rally)
Master 5: Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team)
Master 6: Luigino D’Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata)
Master 7 over: Adamo Re (Bike Racing Team)
Master donna: Gisella Giacomozzi (Melania Omm)

ADRIATICO CROSS TOUR – CLASSIFICA SOCIETA’ PER PARTECIPAZIONE

1° Bici Adventure Team 38 punti
2° Team Cingolani 32
3° Bicifestival 23
4° UC Petrignano 18
5° Team Co.Bo. Pavoni 17

ADRIATICO CROSS TOUR – CLASSIFICA SOCIETA’ GIOVANILI A PARTECIPAZIONE

1° Bici Adventure Team 30 punti
2° Bici Festival 23
3° Pedale Teate 17
4° GS Avis Gualdo Tadino 16
5° Race Mountain Folcarelli 15








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2019 alle 15:04 sul giornale del 21 novembre 2019 - 385 letture

In questo articolo si parla di sport, ostra, pianello, Gruppo Sportivo Pianello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc3O





logoEV
logoEV