contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Ospiti di eccezione al Centro Olimpico: in visita l'imprenditore digitale Marco Montemagno

1' di lettura
1036

da Tennistavolo Senigallia
www.ping-pong.org
 


Ha più di 3 milioni di followers, è imprenditore digitale di successo, conferenziere brillantissimo, organizzatore di eventi social di alto livello ed ogni giorno pubblica su facebook un video divulgativo. Stiamo parlando di Marco Montemagno, detto Monti, che in questi giorni è stato a Senigallia per trovare gli amici del ping-pong e giocare, insieme alla famiglia, al Centro Olimpico Tennistavolo.

La conoscenza con il Maestro Pettinelli, Sabrina e Costantini risale agli anni ’90, quando Senigallia imperversava in nazionale ed era il sogno di ogni giocatore di tennistavolo. Montemagno era un giovane talento (5° nel ranking nazionale) ed il suo allenatore chiese a Pettinelli di seguirlo per migliorare il rovescio. Poi non se ne fece nulla perché il ragazzo andò a giocare in Germania.

Appesa al muro la laurea in giurisprudenza per buttarsi nel meraviglioso mondo di internet (che era all’inizio del boom), Montemagno ha fatto TV su Sky per sette anni (Ioreporter e Reporte Diffuso) intervistando personaggi di mezzo mondo del calibro di Jeff Bezos (Amazon), Al Gore (Vice Presidente USA), Oliver Stone (regista) Chris Anderson (Wired), Steve Ballner (Microsoft), Tony Robbis (consulente internazionale di programmazione neuro linguistica), Nicholas Negroponte. Ora Montemagno vive a Brighton “dove giocherebbe tutti i giorni a ping-pong se ci fosse un impianto come il Centro Olimpico di Senigallia”. I giorni trascorsi nella nostra città sono stati di vacanza e relax con visite quotidiane al Centro Olimpico per giocare insieme alla famiglia, parlare con Pettinelli, visitare la città accompagnato da Sabrina senza sottrarsi alle richieste di selfie di chi lo ha riconosciuto per strada o al ristorante.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2019 alle 08:49 sul giornale del 04 novembre 2019 - 1036 letture