contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

A Senigallia all'asta un pezzo di storia della fotografia

1' di lettura
3724

di Sara Santini
senigallia@vivere.it


Il catalogo delle foto all'asta.
Un pezzo di storia della fotografia sarà messo all'asta a Palazzetto Baviera sabato 7 dicembre. A precedere l'asta una mostra in cui le opere saranno esibite e saranno visibili per tutti gli interessati.

Le opere provengono da collezioni private di USA, Francia e Russia raccolte da Serge Plantureux. Tre i lotti all'asta, il primo quello che riguarda i primi esperimenti di fotografia tra il 1839-1914, i dagherrotipi, la seconda parte riguarda invece l'evoluzione della fotografia del Novecento, accanto a queste opere anche nel terzo lotto, le fotografie storiche degli artisti senigalliesi tra cui Giacomelli, Cavalli, Ferroni maestri della fotografia analogica, ma anche la fotografia digitale di oggi.

"C'è la storia della fotografia in mostra - spiega Enea Discepoli, tra gli artisti senigalliesi le cui opere vennero stampate da Mario Giacomelli, messe all'asta - è un'asta molto importante grazie al fatto che parte del ricavato andrà al Comune di Senigallia per l'acquisto di nuove collezioni e per l'istituzione di un premio a Carlo Emanuele Bugatti".

Dal 30 novembre fino alle 15:00 del 7 dicembre quando partirà l'asta, a Palazzetto Baviera saranno esposte tutte le foto.

È possibile partecipare all'asta anche online, sul sito drouotonline.com.





Il catalogo delle foto all'asta.

Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2019 alle 09:42 sul giornale del 02 novembre 2019 - 3724 letture