L'ultimo saluto al chirurgo Mauro Bavosi: "Una vita spesa in ospedale"

2' di lettura Senigallia 14/10/2019 - Una folla commossa e mesta che ha riempito la chiesa del Portone quella che ha voluto prendere parte ai funerali del dottor Mauro Bavosi, il chirurgho senigalliese, colonna storica del reparto di Chirurgia dell'ospedale di Senigallia, morto sabato scorso.

Bavosi aveva 67 anni e da alcuni anni lottava contro un male incurabile. "Mauro nella sua vita ha seminato amore ed ora raccoglie quell'amore vicino al Signore -ha detto nell'omelia don Davide Barazzoni- la presenza di tanti qui oggi e le tante dimostrazioni di affetto rivolte in questi giorni ai familiari fanno capire quando Mauro fosse amato dalle persone".

A dare l'ultimo saluto al dottor Bavosi c'erano proprio tutti. Tutti i colleghi, i medici dell'ospedale, gli ex colleghi in pensione, i dirigenti dell'Asur, i rappresentati delle istituzioni come l'amico e Fabrizio Volpini e l'ex sindaco Luana Angeloni, e poi gli amici del Portone e i compagni dell'Atletica senigalliese. A ricordare con parole toccanti Mauro Bavosi è stato il figlio Nicola. "Hai vissuto una vita spendendoti per gli altri e ti sei trovato alla fine a combattere una battaglia che conoscevi bene -ha detto il figlio- Hai lottato con tutte le forze, senza esitare, e anche in questo sei stato di esempio". Nel ricordo di Bavosi non è mancata anche la nota che stridente, quella della mancata nomina a primario di Chirurgia, in quel reparto che aveva contribuito a far crescere e dove aveva speso tutte le sue energie. "Hai dimostrato a tutti che il tuo lavoro è una missione e ne eri innamorato perso -ha aggiunto- L’ospedale è stato come la tua seconda casa, nonostante i fatti accaduti che sono rimaste ferite profonde. Grazie babbo perchè ci hai insegnato che se doni te stesso, tutto torna indietro".

Oltre al lavoro, l'altro amore di Bavosi è stata la famiglia e i figli che oggi lo salutano nell'ultimo viaggio ma che promettono "di tenerlo sempre nelle loro vite".






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2019 alle 22:20 sul giornale del 15 ottobre 2019 - 5319 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbDP





logoEV
logoEV