Pesaro: Live Serie C, Virtus Verona - Vis Pesaro: calcio d'inizio alle ore 15:00

4' di lettura Senigallia 13/10/2019 - La nona giornata del campionato di Serie C (girone B)non sorride alla Vis Pesaro di Simone Pavan che nel pomeriggio odierno ha affrontato la Virtus Verona.

Una partita senza storia che assume già una direzione ben precisa al quarto minuto con la rete di Cazzola. Il numero 16 della formazione di casa, con una conclusione dal limite dell'area di rigore, trafigge il portiere avversario e sblocca il parziale.

La Vis Pesaro, prova a reagire allo svantaggio con la deviazione sotto porta di Malec che corregge, quasi involontariamente, la conclusione di Voltan. Attento l'estremo difensore di casa che resta immobile e devia in calcio d'angolo.

La Vis non crea altre occasioni da goal e la squadra di casa prende il sopravvento. Infatti, verso la fine della prima frazione di gara, la Virtus Verona mette a segno il colpo del 2-0 grazie alla zampata vincente di Danti che batte Golubovic in uscita.

Continua a senso unico, anche nella ripresa, la partita tra Virtus Verona e Vis Pesaro. I cambi effettuati da Simone Pavan non incidono più di tanto e la squadra di casa cala il tris con Sirignano. Calcio d'angolo battuto da Danieli, colpo di tacco da parte di Onescu ad allungare la traiettorie e tap-in vincete del numero 21 rossoblù.

Nei minuti finali, complice una distrazione della retroguardia di casa, la formazione vissina accorcia le distanze grazie al goffo autorete di Onescu che beffa il suo portiere con uno strano retropassaggio.

Dopo tre minuti di recupero, assegnati dal direttore di gara, termina 3-1 il match tra Virtus Verona e Vis Pesaro: per i biancorossi di Simone Pavan, i tre punti mancano da ben sei partite.


RIVIVI LA CRONACA DELLA PARTITA

90' - Dopo tre minuti di recupero finisce il match tra Virtus Verona e Vis Pesaro. La squadra di casa si impone per 3-1 grazie ai goal di Cazzola, Danti e Sirignano. Per la formazione vissina, l'unica rete dell'incontro porta la firma di Onescu con uno strano autogoal.


87' - LA VIS ACCORCIA LE DISTANZE grazie al goffo autorete di Onescu che beffa il suo portiere con uno strano retropassaggio. E' 3-1.

79 ' - Clamorosa occasione sciupata da Gennari (Vis): il difensore ospite, da due passi dalla porta avversaria, calcia a lato.

72' - Conclusione di Gennari (Vis Pesaro) dalla distanza che termina di poco a lato.

69' - Punizione calciata da Daniele (V.Verona) e parata - senza problemi - dell'estremo difensore vissino.

60' - Cambio per la Vis Pesaro: fuori Voltan e Pedrelli, dentro Misin e Lazzari

56' - TRIS DELLA VIRTUS VERONA! Calcio d'angolo battuto da Danieli, colpo di tacco da parte di Onescu ad allungare la traiettorie e tap-in vincete di Sirignano. Partita virtualmente chiusa, è 3-0 per la squadra di casa.

46' - Cambi per la Vis Pesaro: entrano Tascini e Bianchini per Di Nardo e Golubovic. Sostituzione anche per la squadra di casa: esce Danti entra Manarin.

45' - FINE PRIMO TEMPO: Virtus Verona 2-0 Vis Pesaro, al momento decidono le reti di Cazzola e Danti.

38' - GOAL VIRTUS VERONA, 2-0! Odogwu con una splendida giocata, serve Danti che al volo insacca la rete del raddoppio battendo Golubovic (V) in uscita.

35' - Ancora il numero 19 biancorosso si rende pericoloso in zona offensiva: scambio con un suo compagno di squadra e conclusione in porta che però non impensierisce l'estremo difensore avversaria. Sfera di gioco che termina a fondo campo.

30' - Cross in area di rigore e conclusione di Rubbo (V). Para senza problemi Giacomel (Ver.)

19' - Cross di Pedrelli (V), Di Nardo stacca e impatta la sfera di gioco che termina però alta sopra la traversa.

13' - Vis vicina alla rete del pareggio! Conclusione di Voltan deviata da Malec verso lo specchio della porta veronese. Fortunato il portiere avversario che resta immobile e respinge la conclusione dell'attaccante vissino.

9' - Squadra di casa pericolosa in zona offensiva: Odogwu riceve un delizioso cross in area di rigore, ma clamorosamente - da due passi dalla porta avversaria - non riesce a ribadire in rete.

4' - VIRTUS VERONA IN VANTAGGIO! Conclusione dal limite dell'area di rigore da parte di Cazzola e parziale sbloccato. E' 1-0

0' - Partita iniziata!

FORMAZIONI UFFICIALI

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Giacomel, Rossi, Pellacani, Sirignano, Curto; Danieli, Cazzola, Onescu; Danti, Odogwu, Magrassi. A DISPOSIZIONE: Chiesa, Santacroce, Gasperi, Lavagnoli, Fermo, Casarotto, Manarin, Da Silva, Pinton, Baravelli, Bridi. Allenatore Luigi Fresco.

VIS PESARO (3-5-2): Golubovic, Lelj, Farabegoli, Gennari; Di Nardo, Ejjaki, Paoli, Rubbo, Pedrelli, Voltan, Malec. A DISPOSIZIONE: Bianchini, Campeol, Gianola, Romei, Adorni, Misin, Gabbani, Pannitteri, Lazzari, Tascini, Grandolfo. Allenatore Simone Pavan.

Arbitro: Maria Marotta (Conti-Cortinovis)

Reti: 5′ Cazzola, 40′ Danti, 57′ Sirignano, 88′ autog. Pinton

Ammoniti: Giacomel, Paoli, Lelj, Misin.






Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2019 alle 14:05 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 212 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbBQ





logoEV
logoEV