Minaccia di suicidarsi, 40enne salvata da Polizia Locale e Vigili del fuoco

polizia locale 1' di lettura Senigallia 21/09/2019 - Venerdì pomeriggio il personale della Polizia Locale, coordinato dal Comandante dott. Brunaccioni, è intervenuto insieme ai Vigili del Fuoco per una persona in difficoltà, che minacciava di suicidarsi.

Si tratta di una donna quarantenne di Senigallia, che abita da sola al terzo piano di un condominio, senza familiari. La donna, in evidente difficoltà e già seguita da tempo dal personale medico, non intendeva aprire la porta di casa e minacciava di togliersi la vita.

I Vigili del fuoco, intervenuti con la scala, sono passati dalla finestra e hanno aperto la porta d’ingresso agli agenti, che hanno dissuaso la signora dal commettere gesti autolesionistici. Successivamente è stata accompagnata al pronto soccorso di Senigallia per le cure del caso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2019 alle 08:44 sul giornale del 23 settembre 2019 - 6820 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, polizia locale, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baPR





logoEV
logoEV