Il Labirinto di Hort chiude la stagione: 60 eventi e oltre 16mila visitatori

1' di lettura Senigallia 17/09/2019 - Una stagione appena conclusa e grandi progetti per il futuro. Si preannuncia una edizione piena di sorprese quella del 20202 per il Labirinto di Hort, il Labirinto di mais di Senigallia.

La stagione si é chiusa l'8 settembre con un grande evento per bambini dedicato a principesse e superereoi.

"Una idea semplice, un gioco si è trasformata in un appuntamento importante per la stagione estiva senigalliese - sottolinea il sindaco Maurizio Mangialardi - un format affascinante, che ha fatto registrare numeri crescenti. Un grandissimo ringraziamento, va alla Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti che da sempre patrocina e sostiene questo progetto mettendo a disposizione il terreno su cui si sviluppa e alla società cooperativa HORT".

"Tante le collaborazioni che hanno arricchito la stagione il Labirinto di mais - aggiunge Luca Kogoj, presidente della società cooperativa HORT - dal Musinf a La Castellana al Summer Jamboree e per l'estate 2020 sono tante le idee già in cantiere. E l'iniziativa è stata riconosciuta come progetto culturale dalla Regione Marche che ha finanziato il progetto. Intanto possiamo anticipare il tema del prossimo anno, che sarà legato a Raffaello di cui ricorre l'anniversario di cinquecento anni dalla morte."

E la novità dell'anno é l'app Hort, un'applicazione mobile del Labirinto per rimanere sempre aggiornati sulle iniziative, prenotate eventi e giocare con i protagonisti de Il Regno del Mais, fumetti fantastici ispirati agli insetti che vivono nel labirinto.

Grande attesa per l'uscita del docufilm contro il cyber bullismo dal titolo Le parole nel cuore, realizzato per la Polizia di stato dal regista senigalliese Luca Pagliari che ha scelto il labirinto per girare le scene piú significative.








Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2019 alle 13:30 sul giornale del 18 settembre 2019 - 1026 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baHn





logoEV
logoEV