Ostra Vetere: Daniele Di Bonaventura protagonista del secondo appuntamento del MonteSaxNovo Festival

2' di lettura 20/08/2019 - Dopo le emozioni della prima serata del MonteSaxNovo Festival, la magia della grande musica prosegue martedì 20 agosto alle ore 21 in Piazza Satellico con Daniele Di Bonaventura acclamato protagonista della scena concertistica internazionale che ad Ostra Vetere presenterà in esclusiva ““Sacro e Profano” per bandoneòn solo.

“Nelle sue mani il bandoneon si trasforma in un’orchestra da camera.” (Pierre Favre) Daniele di Bonaventura, originario delle Marche, uno dei migliori e più creativi bandoneonisti al mondo. La sua musica è una mescolanza meravigliosamente seria e al contempo straordinariamente giocosa di musica classica (composizione, struttura) e di jazz (improvvisazione e libertà) e fa riferimento in particolar modo alle tradizioni melodiche mediterranee e al genere musicale sudamericano. Anche nelle sue esibizioni da solista esegue e improvvisa pezzi che nascono dalla sua “patria musicale”, la cui ispirazione spazia dai compositori del barocco ai classici della canzone popolare, per approdare al suo ultimo repertorio, e creano un suo specifico mondo musicale incredibilmente variegato e nel contempo inconfondibile, dove il bandoneon sa trasformarsi, come per gioco, in un’armonica a bocca o nell’organo di una Chiesa. Nasce una corrente dinamica di melodie superbe, capaci di incantare l’ascoltatore.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti (posti limitati). E' possibile la prenotazione allo IAT - Informazioni Accoglienza Turistica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 – Tel. 071 965700 – email: polomuseale@comune.ostravetere.an.it

Per i concerti all’aperto, in caso di maltempo, è prevista l’alternativa al chiuso.

MonteNovoSax Festival & Masterclass è un percorso attraverso l'arte e la bellezza del nostro territorio. Martedì 20 agosto alle ore 18,30 sarà possibile iniziare questo viaggio con la visita agli scavi archeologici della città romana di Ostra (loc. Muracce-Pongelli) e la presentazione dei risultati dell'ultima campagna di scavo a cura delle Università di Bologna e di Clermont-Ferrand con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche. Inoltre, al Polo Museale Terre di Montenovo, sono visitabili due straordinarie mostre: i dipinti di Leonardo Cemak pittore, disegnatore, illustratore, vignettista e le sculture dell'eclettico Felice Rufini che scolpisce la pietra donandogli curve e linee che rappresentano il flusso della vita. MonteNovoSax Festival & Masterclass con la direzione artistica di Federico Mondelci è un progetto che mette in relazione musica, patrimonio artistico, arte contemporanea e archeologia. Per la realizzazione della prima edizione di Montesaxnovo Festival & Masterclass si è costruita un’ampia coalizione territoriale che vede coinvolta l’Amministrazione Comunale, la BCC di Ostra Vetere, le associazioni locali, la Proloco, le associazioni di volontariato, l’Accademia Italiana del Sassofono con il coordinamento dell' Associazione Culturale LEMUSE.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2019 alle 10:44 sul giornale del 20 agosto 2019 - 574 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, comune di ostra vetere, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0P3