Cinque passaggi da non saltare prima di cominciare a fare trading online

5' di lettura Senigallia 09/08/2019 - Il trading online è una delle industrie che crescono più rapidamente su internet. Oggi ci sono milioni di persone che beneficiano delle opportunità che il trading online ha da offrire. Ma il trading online non è così semplice come molti principianti credono. Per avere successo in questo campo, bisogna avere una certa quantità di conoscenze, formazione e persino fortuna.

In questo articolo, esamineremo cinque passaggi che non dovresti per nessun motivo saltare prima di cominciare con il trading online. Questi passaggi ti aiuteranno a partire con il piede giusto e a sentirti a tuo agio nell'attività di trading.

1. Scegli un mercato

Il primo passaggio è scegliere un mercato su cui scambiare. Puoi scambiare azioni, valute (forex), criptovalute, materie prime, ETF e indici.

È meglio se la tua scelta di un mercato si allinea con i tuoi interessi. Ad esempio, se ti piace seguire le notizie sul mercato azionario su ansa.it o sul sito della Borsa Italiana, allora il mercato azionario può essere la scelta migliore per te. Se la macroeconomia è la tua passione, allora il trading nelle valute può essere una scelta migliore.

2. Scegli tra scambiare il vero bene o un suo derivato

Il passo successivo è quello di scegliere se scambiare l'asset vero e proprio o il suo derivato. Un derivato è un prodotto finanziario che deriva il suo valore da un bene sottostante (un'azione, una coppia di valute o una materia prima). Un esempio eccellente di derivato è un Contratto per Differenza (la sigla inglese è CFD).

La maggior parte dei broker forniscono dei CFD per azioni, criptovalute, materie prime, indici, ETF e materie prime. Prendi ad esempio il servizio di trading di CFD capex.com. Offre CFD su più di 50 coppie di valute, migliaia di azioni e tutti i principali indici e materie prime.

I CFD permettono ai trader di speculare sul prezzo del bene sottostante senza possederlo. Ad esempio, se stai scambiando un CFD di azioni, stai speculando sui prezzi dell'azione senza in realtà possederla.

Ci sono vantaggi e svantaggi nel trading di CFD rispetto all'asset sottostante. Sta a te decidere quale via intraprendere.

3. Investi nella formazione

Potresti cominciare a fare trading senza sapere nulla del mercato, ma allora staresti semplicemente scommettendo i tuoi soldi. Se vuoi ottenere il meglio dalla tua esperienza di trading e assicurarti che le tue decisioni siano informate, devi investire in una buona formazione e in una strategia di trading.

La buona notizia è che i broker online fanno del loro meglio per fornirti una fantastica educazione gratis. Puoi trovare una grande abbondanza di seminario online, tutorial, guide e video gratuiti, tutti con lo scopo di renderti più formato sul mercato di tua scelta.

Puoi anche ottenere grafici, articoli di analisi e feed di notizie gratis dal tuo broker, così puoi essere sempre informato e pronto a svolgere al meglio la tua attività di trading.

Se vuoi far fare alla tua educazione un'ulteriore passo in avanti puoi sempre seguire un corso online che potrebbe scavare un po' più in profondità nel mondo finanziario.

Un'altra ottima idea è quella di fare pratica con le tue nuove abilità con un account demo prima di cominciare a fare trading con soldi veri. In questo modo puoi stabilire se sei pronto senza rischiare per davvero i tuoi soldi.

4. Scegli il tuo broker online

Una volta che hai completato la tua formazione, è tempo di andare avanti e di affrontare una delle più importanti decisioni che prenderai nella tua impresa di trading – scegliere un broker online.

Ci sono molti parametri da considerare nella scelta di un broker online, ma il primo e il più importante è la licenza. Un buon broker dovrebbe avere una licenza emessa da uno dei più importanti corpo di regolamentazione, come FCA, ASIC, FSB e CySEC.

Altri parametri da considerare sono le misure di privacy, le piattaforme di trading, la varietà degli asset sottostanti, il deposito minimo, la leva, le commissioni o gli spread e gli strumenti formativi e di analisi.

5. Sviluppa una strategia di gestione del denaro

Non dovresti mai cominciare a fare trading prima di aver stabilito una strategia di gestione del denaro. La tua strategia di gestione del denaro dovrebbe definire il tuo rapporto tra rischi e benefici. Un rapporto rischi / benefici si riferisce alla quantità di rischio che sei disposto a prendere per un dato beneficio. Se sei un assoluto principiante, è vitale cominciare con poco. Puoi sempre aggiungere capitali mentre guadagni confidenza nelle tue capacità di trading.

Hai ora compiuto i primi passaggi per diventare un trader online. Ma solo perché hai compiuto questi 5 passaggi, non significa che ora sei un trader esperto. Non dovresti mai smettere di investire nella tua conoscenza e dovresti sempre provare a migliorare le tue tattiche e strategie di trading.

I CFD sono strumenti molto leveraged. Il trading di CFD coinvolge un alto rischio e le tue perdite potenziali mentre fai trading di CFD possono essere cospicue.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2019 alle 09:40 sul giornale del 09 agosto 2019 - 203 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0ys





logoEV
logoEV