contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La settimana della pasta solidale e della legalità fa tappa a Senigallia

2' di lettura
465

da Organizzatori


Dal 17 al 24 agosto a Senigallia si terrà la settimana della pasta solidale e della legalità. Una iniziativa promossa dall’ Auser - associazione per l’invecchiamento attivo - con il patrocinio del Comune di Senigallia e l’adesione di CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Associazione Albergatori Senigallia, Unione Regionale Cuochi Marche. In tutti gli esercizi che aderiscono all’iniziativa, dal 17 al 24 agosto 2019, verrà cucinata o offerta la pasta dell’Auser.

Una pasta molto speciale perché unisce il sapore buono della solidarietà con quella della legalità. La pasta dell’Auser nasce infatti dalla collaborazione con Libera Terra Mediterraneo che gestisce terreni confiscati alle mafie, sui quali si applicano i principi dell’agricoltura biologica. Assaporando rigatoni, penne rigate e caserecce, si farà un gesto di amicizia e un sostegno concreto a chi è più fragile e in difficoltà. Gli esercizi commerciali interessati possono aderire e ricevere informazioni scrivendo alla email pastasolidale@auser.it o chiamando il numero 068440771.

I fondi raccolti verranno destinati a progetti per favorire la socializzazione degli anziani e dei bambini residenti nelle zone terremotate delle Marche. Tutte le donazioni verranno versate sul conto corrente dedicato: “Il Filo d’Argento – Auser Onlus”. presso Banca Popolare Etica Iban IT 13 H 05018 03200 000000515253 La rendicontazione dei fondi raccolti ed il loro utilizzo sarà pubblicata sul sito www.auser.it L’Auser da 30 anni è impegnata a promuovere politiche per l’Invecchiamento Attivo, per dare ruolo e valore agli anziani. Svolge attività di volontariato e promozione sociale su più fronti dall’aiuto agli anziani soli, al volontariato civico al servizio della comunità, dalle iniziative di svago, attività fisica, socializzazione e turismo sociale alla promozione di attività culturali e di apprendimento permanente. E’ presente in tutta Italia con circa 300.000 iscritti, più di 1.500 sedi e 44.000 volontari.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2019 alle 11:37 sul giornale del 30 luglio 2019 - 465 letture